Microsoft dice addio a Windows Media Center

Microsoft ha deciso di dire addio a Windows Media Center, che non sarà aggiornato in vista dell'uscita di Windows 10.

windows media center

Tra le tantissime novità annunciate da Microsoft in vista dell’imminente Windows 10 c’è un grandissimo assente: Windows Media Center. Il motivo è presto detto. Microsoft ha deciso di dire definitivamente addio al lettore multimediale di Redmond, già messo da parte con Windows 8 - era disponibile come add-on, mai aggiornato rispetto alle versioni precedenti.

Microsoft ha messo fine alle indiscrezioni poche ore fa, confermando che gli utenti che passeranno a Windows 10 dovranno fare a meno di Windows Media Center: l’add-on ancora disponibile non sarà compatibile con la nuova versione del sistema operativo.

Windows 10, in definitiva, sarà sprovvisto di un media center, ma le alternative di certo non mancano. Va da sé con nelle intenzioni di Microsoft c’è il dirottamento degli utenti di Media Center su Xbox One, a breve profondamente integrata con Windows 10.

Certo, l’alternativa di Microsoft è tutt’altro che economica, ma le alternative gratuite per gustarsi video e musica su Windows 10 non mancano, quindi siamo certi che le lamentele per la chiusura di Windows Media Center saranno limitate.

Via | Ed Bott

  • shares
  • Mail