Coolstreaming e CalcioLibero dissequestrati

Coolstreaming e CalcioLibero dissequestratiIl GIP di Milano Nicola Clivio ha dissequestrato Coolstreaming e CalcioLibero, i due siti italiani che si occupavano di p2pTV (o IPTV): erano stati chiusi dalla magistratura milanese il 27 gennaio, nell'ambito di un'inchiesta sulla violazione dei diritti d'autore, scattata dopo un esposto di Sky.

Sky, Mediaset e La7 si dichiarano preoccupate della situazione, affermando "con questo via libera ci si troverebbe di fronte ad un avallo formale di un sistema gratuito di fruizione del calcio che non giustificherebbe alcun ulteriore investimento".
Forse un giro minore di soldi renderà più interessante il calcio italiano? Speriamo non mi sentano quelli di Calcioblog....

Su Coolstreaming c'è scritto, "Non vogliamo affossare nessuno ma questo è il corso della tecnologia non potete fermarla": lascio a voi il giudizio.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: