Uso illecito di social software

La polizia brasiliana ha arrestato 10 persone che vendevano ecstasy e marijuana utilizzando Orkut, il sito di social meeting di Google, online dal gennaio 2004, molto popolare in America Latina.
Le indagini che inizialmente erano telefoniche hanno poi incluso il monitoraggio delle attività internet dei sospetti: la polizia sospetta che il numero delle persone coinvolte nel traffico sia molto superiore agli arrestati.

Siti di questo tipo, come Tribe.net e Friendster, possono ospitare discussioni di ogni tipo. Questa notizia ne è decisamente la prova.
Orkut permette ai suoi membri (oltre sette milioni di iscritti, circa una metà brasiliani) di creare comunità per discutere di qualsiasi cosa e schedulare incontri. La particolarità di Orkut è la sua esclusività: infatti ci si può iscrivere solo tramite l'invito di un'altra persona iscritta.
[via many2many]

  • shares
  • Mail