Microsoft denuncia delle infezioni nei messaggi d'auguri per il 2011

Microsoft Security Essentials (MSE)Non sempre i messaggi augurali sono propizi: al contrario, quando si parla di internet è probabile che sia un virus. Le cartoline inviate per e-mail sono una consuetudine meno diffusa di un tempo, quando ancora non si utilizzavano i social network (e Facebook sopra tutti). Però può darsi che ne riceviate e alcune di esse, magari spedite in buona fede, potrebbero anche contenere degli allegati infetti.

È Microsoft ad avvertire dei pericoli, che possono presentarsi in molte forme differenti. La più comune deriva dai filmati in Flash che richiedono il download di un aggiornamento del player — che, invece, nasconde un trojan. Questi video si trovano sia nei messaggi e-mail, sia sulle pagine cui è richiesto d'accedere per visualizzare una cartolina di auguri. Il secondo caso nasconde ulteriori insidie.

Esistono dei nuovi virus che sono stati raggruppati in un bollettino di sicurezza per il 2011. Uno dei più diffusi cerca di recuperare le password salvate su Internet Explorer e inviarle sul web. Filmati e pagine infette potrebbero essere "linkati" su Facebook come messaggi augurali: i filtri delle e-mail nella circostanza non servono. È buona norma controllarne la fonte, prima d'aprire degli auguri.

Via | Technet

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: