Usare i social network in maniera positiva secondo gli psicologi australiani.

La Australian Psychological Society, basandosi su un sondaggio del 2010, propone delle indicazioni per un utilizzo positivo dei social network sostenendo che esistono strategie per far si che l'esperienza del social networking divenga costruttiva e migliori la socialità degli individui. In una sorta di decalogo ecco alcuni consigli su cui almeno riflettere.

Ottimizzazione dei benefici: se ci si sposta in una città distante da quella dei nostri amici e parenti o, per altri motivi, non si riesce ad aver tempo per incontrare alcune persone, si sfrutti la comunicazione per conservare le relazioni con quelle persone.
Rimanere aggiornati sulle opzioni che rendono sicuro il nostro uso della rete: si discuta con i propri contatti di come utilizzare i siti e si faccia in modo che le informazioni personali siano sicure.
Uso del profilo in una maniera “positiva”: si comunichi con persone con interessi simili ai propri, che organizzano eventi sociali e condividano informazioni con le quali abbiamo una cerca affinità.

Controllo delle interazioni online: se si pensa che si stanno intrattenendo relazioni online negative con qualcuno, sospendere ogni comunicazione con quella persona e considerare l'ipotesi di impedirgli di accedere al proprio profilo utente.
Auto-difesa: se si pensa che qualcuno ci stia molestando pensare ad un modo per impedirgli l'accesso ai propri dati e parlare a qualcuno di ciò che sta accadendo.
Rispetto degli altri: riflettere attentamente prima di inviare ad altri informazioni personali, incluse foto e immagini, e riflettere sui commenti che si intendono fare sui loro stessi siti.

Evitare di esser molesti: è molto semplice far commenti che possano risultare offensivi o dannosi. Riflettere con cura prima di comunicare.
Non usare internet più del previsto: se si crede che si stia utilizzando la rete o certi canali troppo spesso o troppo tempo, probabilmente sarebbe meglio stabilire dei limiti di tempo giornalieri o settimanali da rispettare.
Usare un metodo per vagliare le richieste di contatto: quanto conosciamo bene i richiedenti? Come sono arrivati al nostro profilo? Non è necessario accettare tutte le richieste di amicizia.

Attenzione alle informazioni che si pubblicano: non condividere il proprio numero di cellulare, gli amici già lo conoscono. Ricordarsi che le informazioni condivise online possono restare sulla rete per sempre. Non mettere in rete nulla di ciò che si rivelerebbe solo agli amici più cari.
Incontrarsi in spazi pubblici: se si decide di incontrare realmente una persona conosciuta in rete, utilizzare sempre spazi pubblici e frequentati, mettere al corrente qualche amico di dove si sta andando e, se possibile, farsi anche accompagnare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: