Street View sbarca a Loch Ness (e Google gli dedica il Doodle di oggi)

Google ricorda la pubblicazione della storica immagine del mostro di Loch Ness con un Doodle animato e un viaggio sul celebre lago grazie a Street View.

Il 21 aprile 1934 il Daily Mail pubblicò una delle immagini più iconiche del mostro di Loch Ness, la leggendaria creatura che vivrebbe nell’omonimo lago della Scozia. Fu con ogni probabilità il ginecologo londinese Robert Kenneth Wilson a scattare quella foto, ma l’uomo decise di non voler essere in alcun modo associato a quello scatto e l’immagine fu pubblicata come Surgeon's Photograph.

Surgeon's Photograph

Quello fu uno dei giorni più importanti nella storia della criptozoologia, la presunta prova di un mistero mai chiarito - e che ancora oggi alimenta un flusso di turisti davvero importante nelle Highlands scozzesi.

Ve ne stiamo parlando perchè oggi Google ha deciso di ricordare quel giorno pubblicando un delizioso Doodle animato che gioca sul mistero del mostro di Loch Ness e fornisce una divertente spiegazione di quel celebre scatto: sotto a quel profilo nero si nasconde un meccanismo attivato da tre creature non identificate.

loch ness google doodle

Ma non finisce qui: con l’occasione Google ha lanciato anche il tour virtuale di Loch Ness su Street View. Da oggi potrete esplorare il famoso lago nei 65 chilometri quadrati di superficie e dare anche un’occhiata sotto la sott’acqua, grazie anche alla partnership stretta da Google con Catlin Seaview Survey.

Se volete mettervi a dare la caccia al misterioso Nessie, ora potete farlo comodamente da casa: armatevi di pazienza infinita, collegatevi a questa indirizzo e cominciare ad esplorare il lago in lungo e in largo. Per fortuna la maggior parte delle immagini sono al di sopra della superficie del lago, quindi avrete la possibilità di muovervi lungo la costa e godervi gli splendidi paesaggi offerti dall’area.

  • shares
  • Mail