Facebook: un bug tracciava le persone che non utilizzavano il social network

Guai per Facebook per quanto riguarda la privacy: un bug avrebbe permesso al social network di tracciare anche le persone che non usavano la piattaforma.

Facebook privacy

Facebook e i guai con la privacy - Facebook continua ad avere un mare di guai relativi alla privacy. Il social network blu ha pubblicato un post sul suo blog per rispondere a una relazione indipendente che criticava le politiche relative alla privacy. Il problema è che la risposta data ha invelenito ancora di più i fautori della privacy. Il rapporto iniziale, realizzato dalla Belgian Privacy Commission, accusava Facebook di aver reso impossibile per alcuni utenti di agire al di fuori della tracciabilità e di aver monitorato anche gli utenti che non avevano mai usato Facebook. In sostanza il rapporto sostiene che Facebook renda impossibile agli utenti decidere come tutelare i propri dati. E questo rapporto potrebbe avere implicazioni anche su come l'azienda opera in Europa.

Facebook: un bug monitorava i dati di chi non usava il social network?

I ricercatori che hanno stilato il rapporto sottolineano come i plug-in social di Facebook, che altri siti usano frequentemente, possono controllare anche gli utenti che non hanno utilizzato i plug-in, che non sono registrati su Facebook e che non hanno nemmeno un account Facebook.

Il problema è che nel messaggio di risposta Facebook non è stato molto rassicurante. Ha infatti parlato di un bug che avrebbe colpito solamente alcuni utenti, bug che è stato però prontamente riparato non appena ci si è accorti del bisticcio. Tuttavia il rapporto originale sostiene che il problema non sia così circoscritto come Facebook vuole farci credere, anzi, è molto più diffuso.

Il rapporto fa notare come il pulsante Mi piace (Like Button) sia il più popolare fra i plug-in social di Facebook e sia presente su più di 13 milioni di siti che coprono praticamente tutte le categorie dei siti web, fra cui anche quelli dedicati alla salute e siti governativi. Problemi ci sarebbero poi con gli annunci pubblicitari: si può veramente non comparire nei Social Ads? Di sicuro i problemi inerenti la privacy di Facebook non sono certo finiti qui.

Via | The Verge

Foto | donkeyhotey

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: