Google Music: nuovi dettagli

Emergono nuovi particolari sul servizio musicale di Google. Billboard riporta che il servizio potrebbe offrire sia il download sia lo streaming dei brani musicali, ma anche uno spazio digitale nel quale gli iscritti potranno avere a disposizione on-the-cloud la loro libreria musicale. Google Music, a differenza dell'attuale iTunes Store non prevederà lo scaricamento di alcun software per il suo funzionamento, ma tutto avverrà all'interno del browser. Molto probabilmente sarà prevista anche un'applicazione Android per il mobile.

Secondo le fonti di Bilboard, il servizio funzionerà come quello offerto da Apple su iTunes per quanto riguarda il download, permettendo lo scaricamento in locale di brani singoli o interi album, mentre lo spazio digitale, che costerà 25 dollari l'anno permetterà di sincronizzare la libreria musicale online su desktop, web e dispositivi mobili. Il sistema scansionerà la libreria musicale presente sui computer degli iscritti e aggiungerà automaticamente nello spazio online i pezzi di cui Google ha acquisito la licenza.

Gli iscritti al servizio musicale di Google potranno inoltre creare delle playlist e condividerle con gli altri. E' possibile che Google preveda la condivisione anche con navigatori non iscritti al servizio, abilitandoli all'ascolto di preview di 30 secondi dei brani. Questa possibilità di condivisione con tutti potrebbe garantire al servizio un effetto virale e il decollo che Google auspica.

Le fonti di Billboard non riferiscono dettagli relativi agli accordi di Google con le major musicali e quale sarà il modello di business. Google potrebbe comunque aver pagato un fee per le licenze e garantire poi all'industria musicale una percentuale dei guadagni sugli introiti relativi alle funzionalità a pagamento.

Com'è noto, anche Apple si sta preparando a portare iTunes on-the-cloud. Non c'è una conferma ufficiale da parte di Cupertino, ma l'acquisizione del servizio musicale online Lala è un segnale piuttosto chiaro delle intenzioni della mela.

Via | Billboard

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: