Yahoo! Screen comincia a introdurre il supporto a Google Chromecast

Per fare felici i fan di Community, Yahoo! ha deciso di introdurre il supporto a Google Chromecast. Ecco quali sono i limiti.

Yahoo!, ormai lo avrete scoperto, si è portato a casa quel gioiellino di Community, cancellato dalla NBC dopo la quinta stagione e salvato dall’azienda di Marissa Mayer che ha prodotto una nuova stagione e la sta rilasciando gratuitamente con cadenza settimanale tramite Yahoo Screen, la piattaforma di streaming video dell’azienda di Sunnyvale.

La visione è ovviamente in streaming e limitata al browser o all’applicazione ufficiale di Yahoo Screen e chi era abituato a gustarsi Community in TV ha cominciato a lamentarsi, spingendo così Yahoo! a trovare una soluzione: introdurre il supporto a Chromecast.

E così, solo e soltanto per Community, l’applicazione ufficiale per Android è stata finalmente dotata del supporto per il dispositivo di Google, permettendo così a tutti gli utenti di mandare le puntate di Community in streaming sul proprio televisore.

Il supporto è stato appena introdotto e, come già sottolineato, è limitato solo alla visione di Community. Non è chiaro come vorrà comportarsi Yahoo! con tutti gli altri contenuti offerti, ma è evidente che questo è certamente un primo passo verso l’introduzione del supporto a Chromecast a 360 gradi, per la gioia degli utenti che, a parità di contenuti dispositivi, preferiscono rivolgersi alla più versatile concorrenza.

Per questione di diritti, la visione dei nuovi episodi su Yahoo! è limitata soltanto ad alcuni Paesi, dagli Stati Uniti a Taiwan, da Hong Kong a Singapore, passando per Malesia e Indonesia - gli utenti inglesi e australiani hanno altri canali ufficiali per seguirla. L’Italia è rimasta momentaneamente esclusa, ma la piattaforma Yahoo Screen è disponibile anche nel nostro Paese e non è escluso che in futuro il supporto a Chromecast possa arrivare anche da noi.

community yahoo

  • shares
  • Mail