Facebook: nuova feature per raccogliere le foto dei figli in un unico posto

In arrivo su Facebook una nuova feature che ci permetterà di raccogliere le foto dei nostri figli in un unico posto. Vediamo come funziona questa feature dedicata agli album (Scrapbook).

Facebook scrapbook

Facebook - Arriva un nuovo modo per i genitori di raccogliere tutte le foto dei loro figli in un unico posto su Facebook. A dare l'annuncio ci ha pensato Dan Barak, Product Manager di Facebook, direttamente su Newsroom di Facebook. Il social network blu ha condotto un sondaggio fra i genitori che pubblicano le foto dei loro figli su Facebook e ha scoperto che il 65% di costoro taggano il proprio partner nelle immagini dei figli in modo che entrambi i membri della coppia genitoriale e i loro amici possano vedere queste foto. Da qui l'idea: Facebook decide di introdurre un modo per permettere ai genitori di organizzare le immagini dei loro figli in modo che possano ritrovarle in un unico posto piuttosto che sparse per i diversi album e upload.

Facebook lancia la nuova feature per raccogliere le foto dei figli in un unico posto, ecco Scrapbook

Facebook ha deciso di annunciare questa nuova funzionalità sulla scia dell'annuncio della scorsa settimana relativo a Accadde oggi, ovvero la feature che ci permette di vedere quello che abbiamo postato su Facebook uno, due o diversi anni fa, in questo stesso giorno. Confesso che alcune delle cose pubblicate possono essere imbarazzanti, altre invece ti fanno capire come alcune cose non cambino mai.

Ma come funzionerà questa nuova feature dedicata ai genitori? In pratica i genitori creano un tag personalizzato per il loro pargolo, potrebbe essere il nome proprio, le iniziali o anche un soprannome. Poi voi e il vostro partner diventerete co-proprietari dell'album in modo da poter entrami caricare le foto col tag personalizzato del vostro bambino.

Un avvertimento: affinché il tutto risulti di una certa utilità è necessario che entrambi i partner siano su Facebook, mi pare ovvio. Inoltre sul vostro Profilo dovrete aver indicato che avete una relazione con quel partner, altrimenti la feature non funziona. Facebook fa sapere che questa funzione sarà disponibile già da martedì negli Stati Uniti per le versioni desktop, Android e iPhone. Che ne pensate? Potrebbe essere utile?

Via | UK BusinessInsider

Foto | Newsroom Facebook

  • shares
  • Mail