Facebook lancia la feature On This Day dedicata ai nostalgici

Facebook ha deciso di lanciare una nuova feature dedicata ai nostalgici: si chiama On This Day (Accade oggi), ma come funziona?

Facebook Feed

Facebook - Alcuni anni fa Facebook aveva cominciato a testare una funzione chiamata On This Day (in Italia diventa Accade oggi). Si trattava di un feed che ci mostrava tutto quello che avevamo postato sul social network in una determinata data del passato, ivi incluse le foto e i post in cui eravamo stati taggati in quella data. Adesso, a ben due anni di distanza da quei primi test, ecco che Facebook ha lanciato ufficialmente la feature On This Day o Accade oggi, funzione assai simile a Timehop, servizio che permette di accedere a diversi social network (fra i quali lo stesso Facebok) e ricevere così una sorta di riassunto giornaliero di tutto ciò che abbiamo postato in passato.

Facebook e la feature On This Day aka Accade oggi, gioia dei nostalgici

A partire da adesso, quando gli utenti visiteranno Facebook sia sulla versione web che sulla versione mobile, ecco che avranno un'opzione che permetterà loro di vedere la pagina On This Day: da qui potremo vedere il feed pieno di contenuti pubblicati negli anni passati. Verrà data anche la possibilità di condividere messaggi specifici con i nostri amici, anche se per impostazione predefinita solamente un utente può vedere il loro On This Day.

Si potranno anche attivare le notifiche in modo da tenere sotto controllo il feed quotidianamente, cosa che fra l'altro fa anche Timehop per spingere gli utenti a tornare. Tuttavia bisogna sottolineare come Facebook stia prendendo tutte le precauzioni del caso per evitare che questi attimi di nostalgia possano diventare troppo dolorosi, facendo magari riaffiorare vecchi messaggi potenzialmente tristi.

Facciamo un esempio: se avete compilato doverosamente il vostro status con le informazioni relative al vostro partner, ecco che Facebook eviterà di mostrarvi i messaggi scambiati con quella persona se nel frattempo il vostro rapporto si è interrotto e avete cambiato lo status. Inoltre Facebook cercherà anche di evitare di mostrare post con tag a persone che potrebbero essere morte.

A dire il vero anche Timehop aveva fatto una cosa simile, lo scorso San Valentino aveva avvisato gli utenti che nel loro recap quotidiano avrebbero potuto vedere post di vecchi amori del passato. Però Facebook pare che stia cercando di proteggerci 365 giorni all'anno, non solamente a San Valentino... certo, probabilmente i problemi causati dal suo Year in Review (vedi per esempio il fatto di aver riportato a galla foto e post di persone decedute) gli hanno insegnato qualcosa.

Via | The Verge

Foto | english106

  • shares
  • Mail