Vimeo si aggiorna a HTML5 e presenta Watch Later

Vimeo Watch Later

Vimeo, una piattaforma di caricamento e condivisione video professionale, ha cambiato le impostazioni d'inclusione dei filmati. Un iframe permetterà di valutare la possibilità di utilizzare codice compatibile con HTML5 al posto di Flash Player. Vimeo ha predisposto questa funzione per rispondere alle reiterate richieste degli utenti. Si chiama Universal Player.

Il codice di Vimeo è molto simile a quanto sta sperimentando anche YouTube con HTML5, con la differenza che l'iframe di Vimeo funziona anche con browser che non supportano HTML5. In aggiunta, gli utenti registrati alla piattaforma possono sfruttare Whatch Later. È un'opzione che salva i video in un album dedicato per posticiparne la riproduzione.

Tra le novità di Vimeo ci sarebbe una terza funzionalità. Purtroppo, quest'ultima è disponibile solo negli Stati Uniti. Si tratta dell'integrazione di Vimeo in Roku, un STB che tra le altre cose porta Netflix sul televisore. Nessuno dei due servizi arriva in Italia. È comunque probabile che presto avremo soluzioni simili per l'IPTV con l'arrivo di Google TV e Telecom Italia.

Via | CNet News

  • shares
  • Mail