Diaspora, alternativa open source a Facebook debutterà il 15 settembre

Social Network Diaspora

Il team di sviluppo di Diaspora, alternativa open source a Facebook ha annunciato sul Blog ufficiale del progetto che il lancio del social network è schedulato per il 15 settembre.

Diaspora ha ricevuto negli scorsi mesi ottime recensioni da chi lo ha testato. I maggiori sostenitori di un'alternativa open source a Facebook sono in primis coloro che puntano il dito contro le problematiche relative alla privacy che affliggono il social network di Palo Alto. Gli sviluppatori di Diaspora dichiarano di aver lavorato sodo su plug-in e API, focalizzandosi su aspetti dell'interfaccia utente e su funzionalità che Facebook non possiede, come per esempio la condivisione contestuale. Si tratta della possibilità per gli iscritti di poter decidere quali contenuti condividere in differenti contesti sociali. Un concetto abbracciato anche da Google e che potrebbe essere alla base del social network che sta sviluppando: Google Me.

Il team di Diaspora è composto da quattro studenti del dipartimento di computer science della New York University, che sono già riusciti a rastrellare 10 mila dollari di fondi e 200 mila dollari di donazioni. Anche Mark Zuckerberg aveva dichiarato di aver dato un suo contributo al progetto. Non è però nota la cifra donata dal CEO Facebook: "Ho visto in loro un pò di me stesso" aveva motivato il suo gesto Zuckerberg, nel corso di un'intervista a Wired.

Via | ReadWriteWeb

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: