Windows 10, il nuovo browser non si chiamerà Internet Explorer

Microsoft lascerà il marchio Internet Explorer solo per ambienti enterprise.

Con la presentazione di Windows 10 e del suo browser Project Spartan, la notizia era nell'aria da tempo: nonostante si trattasse per ora di un nome in codice, in quel di Redmond è infatti sembrata evidente sin da subito l'intenzione di dare una ventata d'aria fresca al proprio browser, partendo appunto dalle fondamenta.

In occasione dell'evento Microsoft Convergence, il boss del reparto marketing di Microsoft Chris Capossela ha sciolto le riserve finali, affermando che il nuovo browser non si chiamerà Internet Explorer:

"Stiamo cercando quello che dovrà essere il nuovo brand, o il nuovo nome, per il nostro browser in Windows 10. Continueremo ad avere Internet Explorer, ma avremo anche un nuovo browser chiamato Project Spartan, il cui nome in codice è Project Spartan. Dobbiamo dargli un nome."

A quanto pare, Internet Explorer continuerà a esistere in ambito enterprise, per motivi di compatibilità: per tutti gli altri utenti di Windows 10, Project Spartan e il suo nuovo nome saranno la modalità principale d'accesso al web. La speranza di Microsoft è ovviamente quella di scrollarsi di dosso le prese in giro e le critiche intorno a Internet Explorer.

spartan explorer

Via | Theverge.com

  • shares
  • Mail