Oneminute, ecco il social network da una foto al giorno

Oggi andiamo a vedere un social network con una filosofia di vita diversa: potete postare una solo foto al giorno e quando lo dice l'applicazione. Ecco a voi Oneminute.

Oneminute per iOS

Il social network Oneminute per iOS e Android

Oneminute, una foto e via - D'accordo, confesso che volevo intitolare l'articolo "Oneminute, una foto al giorno leva il selfie di torno", ma poi ho deciso di desistere. Dunque, oggi vi presentiamo Oneminute, social network che nasce con una filosofia che va controtendenza: è dedicato alle fotografie, disponibile per iOS e Android, è gratuito, ma su di esso potrete scattare e postare una sola fotografia al giorno e per di più nel momento deciso dal timer dell'applicazione. Il che forse vorrà dire non vedere infiniti book fotografici di piatti che si stanno raffreddando e piedi.

Oneminute, il social network per iOS e Android che cambia il mondo della fotografia

Non stavamo scherzando: andate sull'App Store e sul Google Play Store per scaricare il social network Oneminute. Qui verrete messi al corrente del fatto che potrete scattare una singola foto al giorno e il momento dello scatto sarà deciso dall'applicazione. Quello che succederà è che vi arriverà una notifica che vi avvisa che avete solamente un minuto di tempo per scattare e caricare la foto.

Se non riuscite ad arrivare in tempo (perché magari state lavorando, guidando, facendo altro, non avete lo smartphone sempre appiccicato in mano), dovrete obbligatoriamente attendere il giorno dopo prima di poterci riprovare. Non pensiate di poter ingannare il social network: per evitare i furbetti, ecco che la notifica partirà nel momento in cui la riceverete, non in quello in cui la leggerete.

Altra cosa curiosa: la notifica viene spedita in un momento random della giornata a tutti gli utenti iscritti in contemporanea. Lo scopo è chiaramente quello di far vedere uno spaccato della vita quotidiana di quello che accade in tutto il mondo nel medesimo momento. In teoria le fotografie in questo modo dovrebbero essere più sincere e meno artefatte, valorizzando così il contenuto e non solo la confezione. Ovviamente potrete poi visualizzare le foto caricate, mettere i soliti Like (fino a tre per foto) e anche scrivere i commenti. E il bello è che gli autori delle foto saranno anonimi. Ora, la domanda sorge spontanea: quanto durerà Oneminute? Immagino che sia divertente giocarci per un po', poi alla lunga però la sua utilità temo che andrà scemando.

Foto | Screenshot multipli dall'App Store e dal Google Play Store

  • shares
  • Mail