Yahoo! rende più sicuri gli account: addio alla password scelta dall’utente

Yahoo! snobba l’autenticazione a due fattori e decide di rimuovere la password scelta dall’utente in favore di una password generata automaticamente e inviata via SMS.

Newest Innovations In Consumer Technology On Display At 2014 International CES

Niente più password da memorizzare su Yahoo!, a patto di avere tra le mani uno smartphone o un tablet. L’azienda guidata da Marissa Mayer ha da poco introdotto un nuovo sistema di login on-demand che fa a meno della password scelta dall’utente e ne invia una al dispositivo selezionato ogni volta che si necessita di accedere al proprio account.

Il nuovo sistema è stato pensato per evitare furti di password e per rendere gli account più sicuri - specie visto che gli molti utenti continuano ad affidarsi alle stesse note password. All’utente, al momento del login, viene inviata una password via sms: quella sarà l’unica password da inserire per entrare nel proprio account Yahoo! e scadrà non appena il processo di login si sarà concluso.

Ad un nuovo accesso, Yahoo! invierà una nuova password a quel numero di telefono. In teoria tutto funziona alla perfezione, ma c’è un particolare che Yahoo!, almeno per ora, non sembra aver preso in considerazione: in caso di furto o smarrimento del telefono, l’account diventa vulnerabile. Se chi trova il telefono tenta l’accesso all’account, Yahoo! invia la password unica via SMS che compare in pochi istanti sul dispositivo, anche se non si conosce il codice di sblocco dello stesso.

Perché non puntare direttamente al già collaudato sistema dell’autenticazione a due fattori come altre aziende fanno ormai da tempo? Password e dispositivo mobile possono tranquillamente convivere, ma forse Yahoo! ha in mente qualcos’altro.

L’azienda ha fatto sapere a CNET che la rimozione della password è soltanto il primo passaggio di un cambiamento che arriverà in modo graduale. La domanda, però, sorge spontanea: perchè procedere per piccoli passaggi - lasciando di fatto gli utenti vulnerabili in caso di furto o smarrimento del dispositivo - invece di introdurre fin da subito un nuovo sistema di login? Va detto, comunque, che il nuovo sistema di login è ancora opzionale.

Qualcosa bolle in pentola in casa Yahoo! e siamo davvero curiosi di scoprire di cosa si tratta.

Via | Yahoo!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail