Twitter ha acquisito Periscope, app dedicata al live streaming

Twitter ha deciso di acquisire Periscope: si tratta di un'app dedicata al live-streaming. A cosa gli servirà?

Twitter bird

Twitter - Questa volta non è Mark Zuckerberg che fa shopping, no, la shopping mania ha colpito nuovamente Twitter: il social network ha acquisito Periscope, app dedicata al live-streaming. Ma cosa se ne fa Twitter di un'applicazione che ci mostra video dal vivo? Beh, a quanto pare molto di più di quello che potremmo pensare, il team di sviluppatori di Twitter ha molta fantasia in tal senso. Twitter ha confermato l'acquisizione di Periscope, quindi la trattativa è da considerarsi conclusa e andata a buon fine. Ma andiamo a conoscere meglio Periscope e cerchiamo di capire a cosa potrebbe servire a Twitter.

Twitter si dedica al live-streaming grazie all'app Periscope

Periscope è una start-up ancora in fase beta che promette di consentire agli utenti di "esplorare il mondo in tempo reale attraverso gli occhi di qualcun altro". L'acquisizione è stata riferita per la prima volta lunedì da Business Insider e da Re / Code, entrambi avvertiti dalla solita fonte anonima vicina alla trattativa. Mashable ha poi ripreso la notizia, chiedendo maggiori delucidazioni a Twitter, ma ancora tace il social network cinguettante.

A dire il vero Techcrunch già la settimana scorsa aveva riportato un rumor in merito a una possibile trattativa fra Twitter e Periscope e parlava di un prezzo di acquisto di 100 milioni di dollari. Però di rumor si trattavano. Anche se a dire il vero anche Business Insider cita fonti, sempre anonime, che parlerebbero di un accordo ad alto prezzo, anche se non viene specificata la cifra esatta.

L'accordo arriva giusto nel momento in cui Meerkat, un servizio simile di video dedicati al live-streaming, ha guadagnato l'attenzione di molti media, nonché di celebrità come Tony Hawk. L'applicazione al momento vanta 20.000 utenti e sembra essere in crescita. Sempre secondo Business Insider, Twitter ha completato l'affare Periscope il mese scorso, prima del lancio di Meerkat.

Un passo in avanti per Twitter, che quest'anno ha raddoppiato i video grazie al lancio dello strumento per condividerli e per l'editing. L'evoluzione naturale di questo processo è inevitabilmente il live-streaming, in modo da poter trasmettere eventi in tempo reale come proteste, interviste, eventi metereologici... e gattini. Non dimentichiamoci mai dei gattini.

Via | Mashable

Foto | Ciuclaru Madalina

  • shares
  • Mail