Wi-Fi gratis all'Ufficio Postale, entro il 2015 sarà disponibile in 900 uffici in Italia

Wi Fi gratis in tutti gli uffici postali entro i prossimi tre anni. Nel 2015 arriva la prima grande spinta, a partire dal Nord-Ovest, e seguiranno 900 altre filiali entro fine anno.

poste italiane wireless

Sembra una cosa piccola piccola, ma l'offerta di Internet wireless gratis presso gli uffici postali è in realtà un passo da gigante per un paese come il nostro, che ha sempre fatto fatica ad accettare l’innovazione e si è adoperato ben poco per colmare quel vuoto tra istituzioni, internet e cittadinanza, specialmente per quello che riguarda le fasce più deboli della popolazione.

Non sarà complicato accedere ai nuovi servizi di Wi-Fi “postali”, anzi, sarà più che sufficiente registrare il proprio numero di telefono. Da quel momento in poi smartphone, tablet e PC dell’utente saranno in grado di accedere e navigare liberamente su Internet.

Francamente tutte le persone che conosco sono tutt’altro che entusiaste all’idea di andare a fare la fila alle poste. Forse questo piccolo incentivo potrebbe addolcire l’amara pillola. Anche se saremo lì per più di un’ora ad aspettare che arrivi il nostro numero sulla tabella luminosa, almeno potremo navigare senza bruciare il traffico del nostro prezioso piano dati - oppure usare il PC e continuare a lavorare.

Il progetto è stato voluto - e oggi presentato - da Francesco Caio, che si occupava dell’Agenda Digitale del Governo Letta, e l’attivazione del serivizio è attesa in tutte le principali città italiane, a partire dal Nord-Ovest, per qualche ragione: Torino, Genova, Aosta. Durante l’anno ci saranno oltre 900 filiali della posta dotate di rete Wi-Fi accessibile a clienti e visitatori. In tre anni il wireless arriverà dappertutto, e diventerà la rete senza fili più grande d’Italia.

Sarà molto utile anche per chi fa molta fatica a permettersi un collegamento stabile alla rete, e sono molte più persone di quelle che si potrebbe immaginare

Foto | CC Flickr

  • shares
  • Mail