Costo delle connessioni tramite operatore telefonico

connessioniInteressante comparativa tra le varie offerte dati dei gestori di telefonia mobile nel mondo. Il tutto nasce dalle lamentele degli utenti americani, che credono di essere tra i più tartassati. E' davvero così?

Probabilmente state pensando, come ho fatto anch'io, che in prima posizione ci fossimo noi italiani. E invece no, ci sono i nostri amati/odiati "cugini" francesi, seguiti a ruota dai belgi, lussemburghesi ed olandesi.

Nella particolare classifica stilata da Tableau sono state valutati le offerte più care per gigabyte. Ebbene, la più esosa è appunto quella di Orange, con un costo di più di 25 dollari per gb. La più bassa è quella di SingTel con 0,51 dollari per gb. Per l'Italia è stata presa in considerazione Vodafone con 1,31 dollari gb, che ci pone sorprendetemente nella parte bassa della classifica.

Certo, c'è da valutare ovviamente la copertura effettiva del segnale. Sicuramente è più facile coprire tutta Singapore ed Hong Kong che nazioni dall'estensione più ampia. C'è però da segnalare come il divario di prezzi sia così ampio e come per una volta non siamo tra i Paesi con i costi più alti, almeno secondo questa classifica.

Via | Wired

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: