Il Ministero per la PA e l'Innovazione dà voce ai cittadini con Codice Azuni

Codice Azuni

Il Ministro per la PA e l'Innovazione, On. Renato Brunetta, ha dato comunicazione dell'avvio del progetto Codice Azuni. Ispirato al giurista sardo ottocentesco Domenico Azuni e alla sua attività di raccolta delle esperienze di navigazione sui mari europei, l'iniziativa si propone di ricevere commenti, critiche e suggerimenti dai cittadini sula governance di internet.

Ogni mese sarà proposto un argomento di confronto tra Governo e cittadinanza. I contributi possono essere inviati via e-mail e saranno pubblicati in un archivio dedicato. Forse il metodo non è dei più "comodi", ma la proposta è allettante. Il tema del mese riguarda l'orientamento in rete e le opportunità offerte da internet. Un argomento piuttosto vago.

Entrando nello specifico il manifesto pubblicato per il Codice Azuni affronta dei punti di sicuro interesse e attualità. Non soltanto privacy e sicurezza online, ma anche tecnologie e metodi di comunicazione. Il primo consiglio che possiamo dare ai responsabili del Ministero è l'apertura agli open data, in linea con le amministrazioni europee all'avanguardia.

Via | Renato Brunetta

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: