Facebook: solo il 40% del mondo è connesso a internet

Tramite Internet.org Facebook ha fatto sapere che solamente il 40% del mondo è connesso a internet.

Facebook - A quanto pare solamente il 40% del mondo è connesso a internet, mentre nel restante 60% troviamo la maggior parte dei paesi in via di sviluppo. Questo è quanto rivelato da un recente studio divulgato lunedì da Internet.org e Facebook. Lo studio è nato con lo scopo di mostrare lo stato della connettività globale e ha riscontrato che il 37.9% della popolazione della Terra utilizza internet almeno una volta all'anno, un po' pochino, però è anche vero che più del 90% della popolazione vive almeno in un'area all'interno della rete mobile.

Facebook e lo stato della connettività globale


Facebook world connection

Lo studio pubblicato da Internet.org non si è di certo concluso qui, ha fatto notare come la maggior parte delle persone che vivono all'interno dei paesi maggiormente sviluppati siano online, si parla del 78%, mentre solo il 32% delle economie emergenti utilizzano internet. Questa disparità di percentuali in realtà era stata fatta notare anche in passato: le persone che vivono nei paesi più sviluppati hanno maggiori possibilità di accedere a internet, mentre chi abita nei paesi in via di sviluppo ha più probabilità di rimanere fuori dalla rete globale.

Per quest'anno Internet.org prevede che almeno 3 miliardi di persone avranno accesso a Internet. Il problema è che però l'espansione della connettività globale sta inevitabilmente rallentando e questo per il quarto anno consecutivo. Nel 2014 è cresciuta solo del 6.6%, rispetto al 14.7% del 2010: con questo ritmo di crescita Internet non raggiungerà i 4 miliardi di persone prima del 2019.

Tuttavia qualche dato positivo c'è: secondo Internet.org quasi l'80% della popolazione mondiale può permettersi Internet. Un post sul blog di Facebook inerente lo studio in questione spiega che "Questo significa che avremo bisogno di lavorare su questioni come l'accessibilità e la consapevolezza al fine di collegare la maggior parte delle persone".

Facebook ha anche individuato le tre barriere alla connettività globale: si tratta delle infrastrutture, dell'accessibilità e della rilevanza (con questo termine indica persone che o siano a conoscenza di Internet o che non hanno abbastanza contenuti nella loro lingua madre).

Via | Mashable

Foto | Yui Ozawa

  • shares
  • Mail