Windows Messenger Wave 4 - un modello di buona privacy

Image of Windows Live Card

Windows Live, ha da sempre permesso di controllare la privacy on-line, con un semplice ed intuitivo sistema decisionale. Si può infatti, rendere tutto privato, condividere solo con gli amici, aprire agli amici di amici o a tutta la rete.

Nel nuovo progetto, Microsoft ha cercato di aumentare ancora questa possibilità semplificata, infatti come ha dichiarato Walter Harp del team di Windows Live: “ questa scelta, è dettata dal fatto che da un sondaggio, il 78% dei nostri utenti è preoccupato per la privacy del proprio profilo sui social network. Si è quindi cercato, di rendere il più semplice possibile, il meccanismo di scelta del livello di privacy sulla nostra rete ”.

La pagina social, che è stata implementata con Windows Messenger Wave 4 (qui su Ars Technica con critiche e molti screenshot), offre un esempio di come poter vedere gli aggiornamenti dei tuoi amici sulle diverse reti (tranne Twitter) – avendo la possibilità di nascondere gli aggiornamenti di vostri amici, che momentaneamente non volete seguire. Questo, è fattibile semplicemente cliccando su Impostazioni e facendo ruotare la famosa ‘Ruota Dentata’, fino all’opzione "Nascondi gli aggiornamenti da un utente ".

Per il momento - vista la versione beta – si possono nascondere solo gli aggiornamenti di Messenger, ma con il rilascio della versione definitiva, la funzione verrà ampliata anche a Facebook.

Fonte: zdnet.co.uk
Foto: Flickr

  • shares
  • Mail