Facebook: i video aumentano le visualizzazioni dei post, non le foto

Bisogna cambiare strategia su Facebook: a causa di un cambio di algoritmo, pubblicare foto su Facebook non è più il modo migliore per aumentare il numero di visualizzazioni dei post. Molto meglio i video.

Facebook - Curiosa inversione di tendenza, almeno se diamo retta ai dati forniti a Business Insider da parte della società di analisi Sociabakers: a quanto pare i post con foto ottengono meno visualizzazioni rispetto ai post con video, link o anche semplici messaggi di testo. Il che è tutto il contrario di quanto sapevamo finora: fino a poco tempo fa erano le foto il mezzo migliore per farsi vedere di più su Facebook, cosa fondamentalmente soprattutto per i gestori delle Pagine. Tuttavia pare che adesso l'algoritmo di Facebook sia cambiato di nuovo, forse proprio per punire i gestori delle Pagine che cercavano di ingannare il sistema postando solamente foto. O forse solo perché la strategia di Facebook ultimamente si sta spostando sempre di più in direzione dei video.

Facebook: pubblicare foto non aumenta il numero di visualizzazioni dei post


Mark Zuckerberg

I dati forniti da Socialbakers dimostrano come fra il mese di ottobre 2014 e il mese di febbraio 2015 dimostrano come i video siano il metodo più efficace per raggiungere gli utenti nel Newsfeed, pare che abbiano una portata doppia rispetto ai post con le foto. Per quanto riguarda i post con foto, siamo a una portata del 3.7%, mentre i post con video arrivano allo 8.7%. I messaggi con link si attestano sul 5.3%, mentre quelli con solo testo arrivano a 5.8%. Questo per quanto riguarda le Pagine normali, i livelli di portata scendono ancora di più per le Pagine più grandi, quelle da 100.000 fan in su, anche se la gerarchia rimane sempre la medesima:


  1. Video
  2. Solo testo
  3. Link
  4. Foto

Tutto ciò potrebbe essere interpretato come il fatto che Facebook, dietro le quinte (ma neanche poi tanto velatamente) stia intensificando le sue intenzioni di diventare un rivale di YouTube. Ricordiamo come in un post di gennaio sul blog Facebook avesse dichiarato che il numero di video pubblicati sulla piattaforma per persona negli Stati Uniti era aumentato del 94% nel corso dell'ultimo anno e che il 50% degli americani guardano almeno un video al giorno su Facebook.

Aggiungeteci poi il fatto che un team di Los Angeles sia stato da poco incaricato di convincere le top star di YouTube a creare video esclusivi per Facebook e YouTube farebbe bene a cominciare a tremare. Jan Rezab, CEO di Socialbakers, ha così dichiarato: "I video stanno dimostrando di essere un formato molto coinvolgente e stanno guadagnando in popolarità. I video stanno rapidamente diventando le nuove foto e sono una tendenza del momdento. Per questo ci sentiamo di consigliare di includere i video come parte delle strategie relative ai contenuti".

Cosa importante per i gestori delle Pagine, visto che negli ultimi anno la portata dei post delle Pagine su Facebook, quelli non promossi, è sensibilmente calata a causa anche del News Feed allargato e dagli sforzi di Facebook di promuovere la pubblicità. Che ne dite? Più video per tutti su Facebook? Se solo non si bloccassero di continuo...

Via | Business Insider

Foto | Amanda Peters

  • shares
  • Mail