Foursquare: i nuovi utenti non dovranno per forza avere un account per usare il social network

Nuovo aggiornamento per Foursquare: i nuovi utenti non saranno più obbligati a creare un account per poterlo utilizzare.

Foursquare

Foursquare - Interessante svolta con l'ultimo aggiornamento di Foursquare: a quanto pare i nuovi utenti potranno usare la piattaforma senza dover per forza creare un account. Il che tradotto vuol dire che i nuovi utenti potranno finalmente usare l'applicazione come strumento primario per la scoperta. Fin dal momento del suo lancio, Foursquare si è configurato come un social network dedicato alla geolocalizzazione: gli utenti potevano tenere traccia dei loro luoghi preferiti e condividerli con gli amici. Tutto ciò ha fatto sì che si dovesse correre ai ripari per quanto riguarda la questione della privacy, il che richiedeva che ogni utenti che volesse utilizzare Foursquare dovesse avere un account.

Foursquare: cade l'obbligo dell'account per i nuovi utenti

Poco tempo fa, poi, ci fu lo scisma: Foursquare suddivise la sua applicazione in due, Foursquare e Swarm. Foursquare rimaneva legato alla geolocalizzazione, Swarm era dedicato alla condivisione con gli amici e ai check-in. Questo nuovo Foursquare ha fatto sì che non ci fosse più bisogno per i nuovi utenti di avere un account per essere al sicuro.

Questa nuova versione di Foursquare abbandona i check-in e si concentra di più sull'offrire consigli personalizzati a seconda delle ricerche e delle esigenze dell'utente. Il che lo pone in diretta concorrenza con Yelp, anche se ha un'interfaccia più bella (almeno secondo quanto sostenuto da alcuni utenti) e consente di aggiungere le preferenze e una maggior integrazione social, così che gli utenti possano ricevere più suggerimenti personalizzati.

Grazie al nuovo sistema, tutta la fase dell'integrazione social e della personalizzazione possono essere saltate, grazie al fatto che i nuovi utenti vengono direttamente inviati ai contenuti che cercano in quel momento. Ovviamente in qualsiasi momento gli utenti potranno aggiungere le loro preferenze e ampliare l'integrazione social, in modo da dare e ricevere raccomandazioni per quanto riguarda i loro amici. In questo modo probabilmente Foursquare spera di attirare qualche nuovo utente in più: Foursquare così facendo può essere usato maggiormente come tool dedicato alla geolocalizzazione, senza obbligare gli utenti a sfruttare per forza gli aspetti social.

Via | Techcrunch

Foto | tomsun

  • shares
  • Mail