Il Knowledge Graph di Google include i sintomi delle malattie

Le informazioni sulle malattie nel Knowledge Graph di Google sono state approvate da medici.

knowledge-graph-salute

La versione in lingua inglese di Google si sta arricchendo in queste ore con ulteriori dati inseriti nel Knowledge Graph, in particolare per quanto riguarda le informazioni sulle malattie e i loro sintomi. In questo modo, il motore di ricerca proverà a dare risposte ai tanti che quotidianamente lo interrogano su questioni che riguardano la propria salute, sostituendo anche troppo spesso Internet al medico.

Le informazioni sulle malattie in Knowledge Graph includeranno nel dettaglio dati come sintomi, modalità di trattamento e illustrazioni dettagliate, provenienti naturalmente da fonti accreditate: l'idea può essere sicuramente sensata, soprattutto per evitare che le persone finiscano per curarsi da soli su siti web sconosciuti che non attingono a fonti attendibili e/o aggiornate.

Le nuove modalità di ricerca su keyword legate alla salute sono state realizzate da Google in collaborazione con un gruppo di dottori, che ha analizzato e approvato i risultati prima della loro pubblicazione: naturalmente, la società di Mountain View ha ricordato nel proprio annuncio che si tratta comunque di documentazione pubblicata per soli scopi informativi, invitando i propri utenti a contattare il dottore in caso di problemi.

L'arrivo delle nuove informazioni nel Knowledge Graph avverrà nel corso dei prossimi giorni, come detto a inizio post per il momento solo all'interno della versione inglese su Google.com: le intenzioni del motore di ricerca sono naturalmente quelle di aggiungere via via ulteriori dettagli sulle malattie, espandendoli alle altre lingue in altre parti del mondo.

Via | Searchenginewatch.com

  • shares
  • Mail