Instagram lancia la riproduzione dei video in loop

Evviva, arriva la riproduzione dei video in loop continui e infiniti su Instagram: siete contenti di questa nuova feature?

Instagram - Non mi chiedete il perché, ma Instagram ha aggiunto la riproduzione dei video in loop. Esatto, in quel senso di loop: riproduzione continua e infinita. C'è da dire che i video in loop di Vine hanno ben presto sostituito i Like e le Condivisioni come metro di giudizio per misurare la popolarità di un video. Facebook deve aver visto in questa manovra qualcosa che gli è piaciuto ed ecco che ci ha proposto i simpatici video in autoplay nel News Feed dell'applicazione mobile. Non pago di averci deliziato con i video in auto-play, ecco che adesso ha avuto un'altra idea geniale: perché non inserire la riproduzione dei video in loop su Instagram?

Instagram e i video in loop: perché?


Instagram video

Praticamente il tutto è arrivato come un aggiornamento di Instagram per iOS e della versione web, gli utenti Android per adesso sono salvi e possono stare tranquilli. Almeno per un po', fino a quando non saranno raggiunti da questa feature. Quello che succede è che se cliccate sul video, questi parte con i suoi 15 secondi che verranno ripetuti più e più volte. In loop per l'appunto.

Ho provoato sulla versione web e qui devo sempre cliccare il pulsante (il video non mi parte in automatico), semplicemente scompare il pulsante di pausa e compare il classico pulsante a triangolino per attivare il video che automaticamente andrà in loop (il pulsante dovrebbe permettere di mettere e togliere l'audio). L'ho testato con il video dell'avvistamento della coda della balena che vedete sotto trovato sull'account Instagram di Taylor Swift: una volta superati i problemi di caricamento, si vede a ripetizione la coda della balena, la coda della balena, la coda della balena...

Mentre mi sto chiedendo il perché di questa feature (tolto qualche video simpatico che per gioco riavvio più volte di seguito, di solito quando guardo un video una volta è più che sufficiente), ecco che probabilmente di questa feature beneficeranno soprattutto coloro che sono disposti a spendere soldi per questo servizio, vale a dire gli inserzionisti. Costoro potranno estrarre annunci video nella consapevolezza che otterranno più visualizzazioni di prima.

Instagram in realtà non sta ancora facendo la conta dei video, ma visto che Facebook e Twitter continuano a combattersi a suon di video, non è detto che questo non salti fuori in futuro. Occhio però sulla versione mobile di Instagram: di default, non è selezionato il pre-caricamento dei video solo su Wi-Fi, quindi dovrete modificare il tutto a mano. Curiosamente Instagram sostiene che questa forma di autoplay dei video in loop non crei problemi di caricamento o memoria, ma mi sembra strano

Andando sull'account Instagram di Taylor Swift, ammiriamo questa coda di balena più e più volte:

YES WHALE. @haimtheband

Un video pubblicato da Taylor Swift (@taylorswift) in data: 23 Gen 2015 alle ore 17:44 PST

Via | Engadget

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail