Windows 10 arriverà sul Raspberry Pi 2

Il Raspberry Pi 2 è così potente che Windows 10 può girare su di esso senza problemi - e ovviamente parte del merito è anche del team che sta sviluppando la nuova generazione dell'OS di Microsoft.

raspberry-pi-2

Raspberry Pi - Sorprendente Microsoft! Con Windows 10 il sistema operativo sbarcherà su un sistema che fino ad oggi sarebbe stato completamente impensabile. Mi riferisco al Raspberry Pi, un semplice computer contenuto in una scheda delle dimensioni di una carta di credito che ha stimolato la creatività di centinaia di migliaia di persone di tutto il mondo, che non hanno avuto problemi a spendere i pochi euro necessari a farsi spedire un’unità.

Non sarà comunque l’originale Pi ad accogliere il futuro Windows 10, quanto la sua seconda generazione Raspberry Pi 2, che sarà pienamente supportato da Microsoft. Il sistema operativo sarà gratuito per tutti i “Maker” che apprezzano il mondo di creatività e nuove conoscenze creato da Raspberry e dalla sua comunità pioniera.

Windows 10 è un deciso cambio di rotta per Microsoft. Da un lato è un ritorno al tipo di interfaccia che era stata sdegnosamente rifiutata da Windows 8, dall’altro è una chance per sfruttare i potenti hardware moderni e creare una piattaforma condivisa, valida per PC, smartphone, Tablet e persino device del cosiddetto “Internet of things”, le reti di domotica e i wearables. Ne consegue che un device come l’appena uscito Raspberry Pi 2, il cui prezzo è rimasto invariato rispetto al passato, ma la cui potenza è aumentata compatibilmente con il progresso tecnologico.

Volete farvi una media station, un PC supercompatto, un tablet, oppure qualsiasi altri genere di device che necessita di un processore? Il Raspberry Pi 2 è sicuramente la scelta migliore, oggi come oggi. E l’uso di Windows 10 non può che aggiungere sviluppatori presenti e futuri all’ecosistema di Windows.

Via | Microsoft Windows Blog

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: