Facebook lancia Place Tips, feature per combattere Foursquare e Yelp

Facebook ha deciso di lanciare una nuova feature: si chiama Place Tips e servirà al social network blu per contrastare Foursquare e Yelp.

Facebook lancia Place Tips - Ancora novità in casa Mark Zuckerberg: Facebook ha deciso di lanciare Place Tips, una nuova feature che permetterà al social network blu di combattere e competere con Foursquare e Yelp. Da adesso in poi, gli utenti potranno ricevere informazioni rilevanti basate sulla propria posizione. Ma attenzione: pare che al momento questo servizio sia attivo solamente a New York City, probabilmente Facebook valuterà il suo successo e solo in un secondo momento lo estenderà anche a tutto il resto del mondo. Scopriamo subito come funziona Place Tips su Facebook.

Facebook: come funziona Place Tips?


Facebook Place Tips

Quando Facebook si accorge che siete in una determinata posizione o luogo, ecco che riceverete una notifica: se la cliccate potrete visualizzare le schede informative sul posto, inclusi luoghi e foto degli amici relativi a quella location e dintorni. Ci saranno anche informazioni sugli eventi e i luoghi da visitare. Quando siete in giro nei pressi di un determinato locale o azienda, ecco che queste informazioni potrebbero anche comparire in cima al vostro News Feed.

La funzione Place Tips verrà attivata come impostazione predefinita, quindi se non vi interessa o la trovate fastidiosa, dovrete andare a disabilitarla manualmente: basta anche in Impostazioni e poi selezionare Location. Ovviamente se siete a New York, tutto il resto del mondo ancora non può beneficiare di Place Tips. Diciamo che se è vero che Facebook la attiverà di default, è anche vero che ci dà gli strumenti per controllarla, basta solo sapere dove stanno.

Sembra che al momento il roll out della funzione sia partito dalle zone maggiormente trafficate di New York, quindi Central Park e Times Square. Facebook in pratica utilizza le informazioni provenienti dall'operatore wireless, dal Wi-Fi e dal GPS per determinare la nostra posizione, anche se pare che stia testando anche la connettività Bluetooth per avere informazioni di localizzazione più precise.

Per quanto riguarda la privacy, gli utenti non devono temere nulla: oltre al fatto che si potrà disabilitare la feature a nostro piacimento, Facebook si limiterà a mostrarci i contenuti pubblici relativi a quel posto e posizione, per cui possiamo stare tranquilli.

Riuscirà in questo modo Facebook a contrastare Yelp e Foursquare?

Via | The Next Web - Facebook NewsRoom

Foto | Screenshot dal video

  • shares
  • Mail