VeryGenerator: generatore di portali VeryBello Expo 2015

#verybello: dopo l'epic fail arriva il VeryGenerator

verygenerator

La vicenda #verybello non si è ancora esaurita. Lo sdegno non passerà mai, ma almeno qualcuno riesce a farci fare una bella risata. Vi ricordate i generatori di nomi web 2.0 tanto in voga qualche anno fa? Ecco che Verygenerator riprende l'antica tradizione. Provate a cliccare e vedete quale sarà il vostro nome #VeryBello. Al momento ho ottenuto CompletelyFantastico.it e CourageouslyGuizzante.it. Non male vero?

#Verybello: la genesi dell'#epicfail.

verybello

#Verybello. Poco fa sono stato innondato di tweet e post facebook che parlavano appunto di Verybello.it. Non sapendo cosa fosse ho fatto una rapidissima ricerca: si tratta del sito lanciato ieri a Palazzo Chigi per eventi culturali nel corso dell'Expo 2015.

Ovviamente il Ministro della Cultura Dario Franceschini è stato accompagnato nella presentazione del sito dal Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, e dal commissario per Expo 2015, Giuseppe Sala: "sarà l’occasione in cui ci ritroverà a vedere l’Italia con occhi stupiti e ammirati, gli stessi con cui la vedono i turisti". Questa la promessa.

Apriti cielo. Avendo nella memoria il naufragio di Italia.it con al timone il capitano Francesco Rutelli, ci si aspettava qualcosa di più. Non è nient'altro che un elenco di tutte le iniziative, qualche riga di descrizione, mappa di Google e link al sito ufficiale. Con tutta probabilità un sito di questo genere può realizzarlo, a costo zero, una classe di liceo o istituto tecnico. Opinione assolutamente personale: non è completamente da buttar via, ma le premesse, sentendo Franceschini, erano ben altre. Soprattutto perchè il sito è completamente... in italiano. Amen.

Ecco allora che #verybello diventa l'hashtag più popolare, con lo stesso Franceschini (o chi per lui) che ironizza senza rendersi conto del boomerang che gli sta arrivando addosso. Ecco una piccola collezione dei tweet più ironici.

Rutelli: plis visit itali.

Non potevamo chiudere che con Francesco Rutelli, nel già citato spot per Italia.it. Ci siamo anche presi la briga di trascrivere il testo, nel malaugurato caso non sappiate l'inglese.

Testo:

Plis visit de uebsait bat plis visit Italy.
Uer de best cauntri in the uorld in terms of calciur landscheips, art, istori, sitis, villagis, biutiful cauntrisaid, sisaid, mauntains, det is Italy.
Iu nou pereps iu driming abaut bat plis visit aur cauntri ui uill uelcom iu uarmli and de better oraniseiscion.
  • shares
  • Mail