YouTube lancia il nuovo editor per i video

YouTube Editor

YouTube ha lanciato in questi giorni una versione aggiornata dell'editor per modificare online i video caricati sul servizio di sharing. Si tratta di un sistema semplice ed essenziale, che ben si adatta ai filmati amatoriali pur non possedendo tutte le finezze dei programmi professionali di video editing.

Lo scopo ultimo di questo editor è consentire di effettuare piccole modifiche importanti, come selezionare una porzione di filmato per creare un nuovo video o riunire più video in uno solo. Due precisazioni: la prima è che per poter essere modificato, il video originale deve essere prima caricato su YouTube, con tutti i tempi d'attesa richiesti. La seconda è che non è possibile modificare video caricati da altri utenti, una limitazione ovviamente dettata da questioni di copyright.

Il nuovo video nato dalle modifiche effettuate potrà godere di tutte le opzioni classiche del sito: nuovo titolo, tags, categorie, opzioni di condivisione e così via. Si potrà anche aggiungere un brano musicale scelto dalla libreria AudioSwap messa a disposizione da YouTube, purtroppo al momento non molto fornita. L'inserimento della musica è peraltro vincolato alla visualizzazione di annunci pubblicitari durante il video.

YouTube Editor
YouTube Editor
YouTube Editor

Utilizzare l'editor è molto semplice. Nella finestra MyVideos verranno visualizzati tutti i video da noi caricati sul sito. Per effettuare le modifiche basta trascinare il filmato nella barra sottostante e cliccare sull'icona della forbice che apparirà passando sopra col mouse. Si aprirà dunque una finestra pop up nella quale potremo effettuare tutti i tagli necessari. Salvando il tutto, sulla barra in basso ora avremo solo il frammento selezionato. Ripetendo l'operazione su vari video, si potrà creare quindi un video unico, nell'ordine desiderato. Infine, cliccando su Publish, il tutto sarà immediatamente online.

Niente di difficile, quindi, ma l'opzione di taglio si fa comunque apprezzare da quanti non vogliano perdere tempo con i software di editing, senza contare il vantaggio che alla fine del processo il video si trova già su YouTube e quindi non va caricato di nuovo. Questo facilita l'operazione velocizzando il tutto, anche se può capitare che l'elaborazione delle anteprime nella finestra pop-up impieghi tempo per caricarsi. Se avete un video stupendo rovinato da quei 5 secondi inguardabili, questo servizio fa al caso vostro.

Via | Google Operating System

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: