8 sane abitudini tecnologiche da adottare nel 2015

E' iniziato un nuovo anno, quindi che ne dite di adottare quelle sane e buone abitudini tecnologiche che da tempo di riproponiamo di assumere?

Computer backup

Avete dato degnamente il benvenuto al 2015? Avete anche già fatto i vostri buoni propositi per il nuovo anno? Beh, Mark Zuckerberg per trovare la sua sfida per il nuovo anno ha chiesto aiuto per gli utenti. Per quanto riguarda noi comuni mortali, diciamo che ogni anno ci riproponiamo di assumere delle abitudini tecnologiche più sane: nel mio caso si tratta di ripulire i file temporanei e la cache più spesso, cercare di preservare il più possibile la batteria del portatile, tenere il computer il più pulito possibile... ok, so già che non ce la farò mai. Comunque sia, ecco alcune ottime abitudini tecnologiche che dovremmo adottare nel 2015.

Abitudini tech da adottare nel 2015... forse

Ecco otto cose che dovremmo metterci in testa di fare per quanto riguarda i nostri dispositivi tecnologici:


  1. Abilitare l'autenticazione a due fattori: almeno là dove possibile, si intende. Una cosa che nessuno di noi impara mai è che le nostre password non sono così sicure come pensiamo. Il modo migliore per tutelarci è quella di acconsentire all'autenticazione a due fattori, il che dovrebbe rendere più difficile agli hacker accedere al vostro account
  2. Cominciare ad usare la crittografia end-to-end: qui si tratta invece di rafforzare le difese della nostra messaggistica di testo. Molti servizi di chat hanno aggiunto questo tipo di crittografia, fra di essi vale la pena ricordare WhatsApp
  3. Eseguiamo il backup: ok, mi cospargo il capo di cenere, pure io non lo faccio mai. Eppure lo so benissimo che i disastri sono sempre dietro l'angolo. Conviene avere un salvagente di sicurezza, magari anche più di uno, tanto per stare sicuri
  4. Blocchiamo la pratica del Tweetstorm: è la nuova piaga su Twitter, bisogna fermarla ad ogni costo. In pratica un gruppo di persone si mette d'accordo per twittare secondo una scadenza oraria ben precisa un numero elevatissimo di tweet, sempre lo stesso messaggio con sempre i medesimi hashtag, nel tentativo di creare un trending topic. Ora, se in alcuni casi limitati può avere la sua utilità, i troll sono sempre dietro l'angolo. E se avete amici che praticano costantemente l'arte del Tweetstorm, beh, defollowateli quanto prima. In fin dei conti esistono i blog per lanciare messaggi simili
    Tu non avrai Tweetstorm
  5. Stampante sì o no? Su questo non sono molto d'accordo, a me la stampante serve ancora in alcuni casi. Tuttavia molte persone non hanno realmente bisogno di stampare, consumano carta e toner inutilmente. Ci si può affidare ai vari Cloud per conservare i nostri documenti. Eppure alcune cose devono ancora essere salvate in formato cartaceo
  6. Creare password più sicure: creare password più sicure ci aiuta a contrastare gli hacker, solo che a volte le rendiamo così complicate da rendere difficile ricordarle e se ci scordiamo di segnarle da qualche parte è la fine. Ci sono dei gestori di password come 1Password o LastPass che possono aiutare a portare ordine nel caos, ma ricordatevi sempre di segnarle da qualche parte
  7. Non perderete mai più le chiavi: ci sono dispositivi come Motorola Keylink, un portachiavi che vi permette di rintracciare le chiavi perse o dimenticate in macchina o anche il cellulare disperso chissà dove. Scaricando l'applicazione Motorola Connect, al suo interno troverete la possibilità di rintracciare le vostre chiavi sulla mappa o di attivare la suoneria del cellulare in un raggio di 30 metri e rotti sfruttando proprio Motorola Keylink
  8. Il dramma della batteria scarica: la durata della batteria dei nostri smartphone è quanto meno desolante. Se vogliamo avere qualche probabilità di non vederla scaricare ogni cinque secondi, dobbiamo prendercene cura in maniera più attenta, nei limiti del possibile. Oppure pregare il Grande Demone Celeste che le aziende produttrici di smartphone si decidano a produrre batterie degne di questo nome

Via | Gizmodo.com

Foto | roadhunter

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: