Tinfoil for Facebook, ecco un client leggero e ricco di feature

Stanchi del solito Facebook su Android? Allora perché non provare il client Tinfoil for Facebook: promette di essere leggero, sicuro e ricco di feature.

Tinfoil for Facebook

Il client Tinfoil for Facebook

Se siete stufi del solito Facebook su Android, ecco che si può provare ad usare Tinfoil, client per Facebook. Non sarà il top del top, molti utenti lamentano problemi di connessione, ma a quanto pare altri si trovano bene visto che tramite Tinfoil si può arrivare direttamente su Facebook senza passare dal browser e garantisce anche qualche feature e opzione in più. Lo so, l'optimum sarebbe che le app ufficiali sia per iOS che per Android venissero ottimizzate, ma al momento dobbiamo accontentarci di quello che abbiamo... vogliamo parlare dell'app per iOS che negli ultimi giorni saltella continuamente da una grafica orribile ad una ancora più orribile? Grazie a Tinfoil sarà possibile utilizzare il sito del social network, si tratta di un client leggero e che cerca comunque di tutelare la privacy degli utenti.

Come funziona Tinfoil?

Se volete testare il client per Facebook Tinfoil, allora dovete andare direttamente sul Google Play Store e scaricarlo da lì. Una volta scaricata l'applicazione, vi verrà richiesto di effettuare il login. Fatelo e troverete tutto il sito di Facebook nella versione mobile. Le sezioni sono quelle solite, mentre se siete interessati alle funzioni in più le trovate nell'apposito menu laterale che si trova sul bordo destro.

E' in questo settore che si trovano le novità più intriganti: ci sono i collegamenti diretti alle News, ai messaggi e alle notifiche; potrete condividere la pagina che state guardando; potrete accedere alle impostazioni dell'applicazione.

Tinfoil è pensato anche per chi utilizza i dispositivi meno potenti: potrete per esempio bloccare le immagini in modo da ottenere un certo risparmio dati, mentre potrete scegliere a piacimento se visualizzare il sito nella versione mobile, base o anche desktop. Dedicato poi a chi utilizza Orbot è il fatto di poter configurare l'uso di un proxy o anche di navigare su Facebook.onion.

Al momento l'applicazione di Tinfoil è arrivata alla versione 1.7.3: curioso il fatto che l'app voglia continuamente rimarcare il fatto di essere una sorta di contenitore per il sito mobile di Facebook e quindi di non avere alcun controllo sul layout grafico e sui contenuti del medesimo. Probabilmente si è reso necessario ribadire questo concetto agli utenti meno attenti che continuano a postare recensioni negative senza rendersi conto di che cosa sia veramente Tinfoil.

Foto | Screenshot multipli dal Google Play Store

  • shares
  • Mail