Come scegliere la perfetta foto di copertina su LinkedIn

Anche su LinkedIn ci sono le foto di copertina, così come su Facebook e Twitter. Ma come fare per scegliere la foto perfetta? Ecco qualche consiglio.

Oggi andremo a vedere qualche consiglio su come scegliere la foto di copertina perfetta per il nostro account LinkedIn. Come di sicuro avrete notato, i social network principali tendono a prendere ispirazione l'uno dall'altro, soprattutto per quanto riguarda le feature e i layout più gettonati. Ecco dunque che allora prima Facebook, poi Twitter e da non molto tempo anche LinkedIn offrono la possibilità di inserire una foto di copertina, la cover se preferite il termine inglese. Stiamo parlando della foto grande che compare nella parte superiore della pagina del nostro profilo, diversa dalla foto di profilo, quella più piccola per intenderci.

LinkedIn: come scegliere la cover perfetta per il nostro account


LinkedIn foto copertina

L'esperta di LinkedIn Nicole Williams spiega che è importantissimo scegliere una foto di copertina azzeccata. La Williams sostiene che tutti dovrebbero avere una foto di copertina: "Se non inserite una foto che esprime la vostra identità professionale, sprecate una buona occasione. La foto aiuta i potenziali clienti, gli investitori e i responsabili delle assunzioni a vederti nella migliore luce professionale".

Tuttavia la Williams ammonisce: la foto che verrà utilizzata su LinkedIn dovrebbe essere diversa da quella che usate su Facebook e Twitter. Questo per un semplice motivo: dimostra che avete capito che ciascun social network ha uno scopo e un target diverso. La foto di copertina su LinkedIn serve a mostrare al mondo che tipo di professionista sei, mentre su un Facebook o su un Twitter magari viene mostrato il nostro lato più spensierato e divertente.

La foto di copertina non deve per forza comprendere il nostro viso: la Williams fa l'esempio di Richard Branson, capo di una compagnia aerea e aerospaziale, il quale ha postato una foto con nuvole o cielo. Un blogger potrebbe mettere la foto di mani che lavorano su una tastiera, un veterinario degli animali di cui si occupa e via dicendo.

In sostanza la foto di copertina su LinkedIn deve raccontare la nostra storia professionale, anche in maniera creativa, ma sempre seria. E nulla vi vieta di cambiarla in un secondo momento se necessario. Inoltre prima di pubblicarla valutare sempre bene tutte le alternative, i pro e i contro di quella foto: a volte una foto spiega di voi molto di più di mille parole. Ed ecco alcuni consigli per scegliere una buona foto di copertina su LinkedIn:


  • per i ragionieri: una foto con fogli di calcolo o numeri
  • per i veterinari: una foto con gli animali che curate
  • per i venditori e negozianti: una foto del vostro prodotto di punta
  • per gli scrittori: una foto di libri, rivisti o giornale
  • per i progettisti grafici: un'immagine da voi creata

Via | Business Insider

Foto | linkhumans

  • shares
  • Mail