Le 10 migliori aziende tecnologiche per cui lavorare nel 2015

Che ne dite se oggi andiamo a dare uno sguardo alle dieci migliori aziende tecnologiche per cui lavorare nel corso del 2015?

Secondo un recente rapporto di Glassdoor, le aziende che si occupano di tecnologia saranno il miglior posto di lavoro nel 2015. La classifica è stata stilata studiando i feedback provenienti ovviamente dai dipendenti di tali aziende tech. Diciamo che nella top ten di questa classifica ci sono nomi celebri, che potevano tranquillamente aspettarci, come Google, Facebook e Apple e altre che magari ci stupiscono un po': a quanto pare c'è anche Adobe. In queste aziende si lavora bene e sono in forte crescita, ma andiamo a vedere le dieci aziende tech dove si lavorerà meglio nel corso del 2015.

Dieci aziende tech dove si lavorerà meglio nel corso del 2015


Google Mountain View

Curiosi di sapere quali siano le aziende tech più gettonate nel 2015? Eccole:


  1. Google: la società di Mister G domina la classifica delle migliori aziende tecnologiche dove lavorare. Pare che un anonimo responsabile del programma Google a San Francisco abbia dichiarato che i vantaggi, la cura dei dipendenti e lo stipendio sono quasi ineguagliabili. Inoltre la compagnia tende ad attirare anche alcuni dei migliori talenti, il che è la cosa più importante
  2. F5 Networks: diciamo che questo network di distribuzione delle applicazioni nella classifica generalista è arrivato quarto, mentre in quella dedicata alla tecnologia si merita il secondo posto. Un ingegnere di F5 di Seattle ha dichiarato che lo stipendio è molto competitivo e ci sono benefit che riescono a sfidare le grandi multinazionali. Inoltre pare che sia molto apprezzata l'atmosfera che regna in ufficio, tutti si rendono conto di navigare sulla stessa nave e che c'è bisogno di navigare insieme per raggiungere gli obiettivi previsti


  3. Facebook: terzo posto per il social network di Mark Zuckerberg, a quanto pare il CEO sa come mantenere felici i dipendenti, anche offrendo una sala video giochi. Un dipendente di Facebook sostiene che la quantità di potere affidata ai lavoratori sia enorme, si è autorizzati ad andare a esplorare e trovare i dati che ti servono, si possono costruire le cose e in generale scegliere a proprio piacimento il percorso d'azione che si pensa avrà il maggior successo

  4. Qualcomm: questa è una società di telecomunicazioni che da sempre viene elogiata soprattutto per quanto riguarda la soddisfazione dei propri dipendenti. Un ingegnere rimasto anonimo di Qualcom, a San Diego parla delle nuove tecnologie che qui vengono sviluppate, della competenza dimostrata, dall'ottima formazione al lavoro e dalle immense risorse della biblioteca
  5. Adobe: al quinto posto si piazza Adobe. Secondo un ingegnere di Adobe di San Jose, l'azienda si prende estremamente cura dei suoi dipendenti, fa in modo che essi possano ottenere ciò che vogliono sia dal percorso formativo che dalle prestazioni lavorative. E' sempre un piacere andare a lavorare e condividere le proprie idee con persone intelligenti, umili e che sono sempre pronte a dare una mano

  6. MathWorks: questa società di software sembra aver trovato la formula perfetta per la felicità dei dipendenti. Un ingegnere anonimo di MathWorks a Natick, parla di collaboratori molto amichevoli e che si sostengono a vicenda con vantaggi impressionanti. L'azienda si occupa veramente dei dipendenti e ci sono un sacco di opportunità non solo per i ruoli di leadership, ma anche per passare da un team all'altro
  7. Apple: poteva forse mancare la Apple? Questo è stato un anno d'oro per il colosso tecnologico, vedi gli smartwatch e i nuovi iPhone. Un ingegnere di Cupertino parla di vantaggi folli e stipendio competitivo, oltre al fatto che c'è tantissima cultura e conoscenza alla base dei progetti
  8. LinkedIn: ed ecco spuntare a sorpresa il social network del cerca/trova lavoro per eccellenza, LinkedIn. Beh, neanche tanto a sorpresa: se un social network del genere avesse dei dipendenti insoddisfatti sarebbe una pessima pubblicità. Un ingegnere di LinkedIn di Mountain View parla di cibo gratis, eventi piacevoli sponsorizzati dalla società, percorsi di formazione ottimali e orari di lavoro flessibili
  9. Zillow: questa banca dati immobiliari quest'anno ha implementato la sua presenza online grazie all'acquisizione di Trulia. Il solito ingegnere anonimo di Zillow a Seattle parla di dipende felici immersi in un clima di cultura, personale di talento e molto appassionato

  10. Mindbody: questa azienda lavora per aiutare le piccole imprese a crescere, soprattutto nel campo della salute e del fitness. Questa volta è un dipendente del servizio clienti di San Luis Obispo a spiegarci perché sia così piacevole lavorare qui: ci sono tantissimi vantaggi, fra cui buoni benessere mensili, massaggi in loco, corsi di benessere, assicurazioni, permessi retribuiti, un CEO stimolante e in genere ci sono ottime vibrazioni ovunque

Quindi tirando le somme, un'azienda per rendere felici i propri dipendenti deve: offrire ottimi stipendi, garantire benefit ed extra e proporre un clima di lavoro piacevole e collaborativo. Voi che ne dite?

Via | Mashable

Foto | dahlstroms

  • shares
  • Mail