Facebook: l'account di Mark Zuckerberg preso di mira da troll brasiliani

L'account Facebook di Mark Zuckerberg è vittima dell'attacco di un gruppetto di troll brasiliani. Ancora sconosciuto il motivo dell'attacco.

Facebook Mark Zuckerberg

A volte succede anche al CEO. L'account Facebook di Mark Zuckerberg è da qualche tempo vittima dell'attacco di alcuni troll brasiliani. Alcuni hacker stanno biecamente approfittando della possibilità di lasciare commenti, sticker e foto sui post pubblici di Mark per postare immagini come quella che vedete nella foto. Pare che questi troll siano in gran parte brasiliani e pare che la situazione in realtà vada avanti senza troppi clamori da alcuni giorni, senza sosta. Secondo alcuni informatori questo attacco è iniziato come una sorta di protesta contro la bassa portata delle Pagine di Facebook, ma si tratta di supposizioni con confermate.

L'account Facebook di Mark Zuckerberg preso di mira da troll

Il problema è che questi messaggi al momento non sembrano indicare delle accuse specifiche contro Facebook o contro il suo fondatore, ma sembrano essere casuali e bizzarri. Insomma, dei tipici messaggi spam di troll. La foto che ho messo l'ho presa dal post più recente dell'account di Mark Zuckerberg, tuttavia i primi vanno decisamente più indietro sulla Timeline del CEO.

Pare che questi attacchi comincino nella sezione Commenti di un post del maggio 2012, quello dove Zuckerberg annunciava il suo matrimonio con Priscilla Chan. Adesso quel post ha qualcosa come 2 milioni di Mi piace e 186.400 Commenti, la maggior parte dei quali adesso sono foto sena senso, meme, sticker o osservazioni casuali. Pochissimi utenti stanno lasciando dei veri e propri commenti di testo di senso compiuto.

Anche il post dove Mark Zuckerberg annuncia di essere diventato vegetariano è stato preso di mira. Alcuni utenti stanno postando commenti che tradotti diventano "Questo trolling è fuori controllo", "Unitevi alla Zueira", "Trolliamo, oggi, trolliamo domani, trolliamo per sempre" e "Go go go Zoeira". Zoeira in teoria dovrebbe per l'appunto voler dire disturbo. Pare che un link in un articolo conduca a un gruppo su Facebook denominato Flood that Mark (al momento la pagina non è disponibile): il gruppo ha 1.153 membri e in portoghese incita i suoi utenti a partecipare a sfide ricordando che ciò che accade nel gruppo rimane nel gruppo. L'immagine del banner di questo gruppo, include foto di Zuckerberg, della moglie e quel faccione che compare nella maggior parte dei meme. Sembra inoltre che un commentatore su un sito di notizie brasiliane abbia dichiarato che il gruppo non si sarebbe fermato fino al raggiungimento di un numero record di commenti.

Via | Techcrunch

Foto | Screenshot dall'account Facebook di Mark Zuckerberg

  • shares
  • Mail