Google ha iniziato a indicare quali siti sono ottimizzati per la navigazione da mobile

Da oggi i siti internet ottimizzati per i dispositivi mobile saranno segnalati nei risultati delle ricerche di Google. Tutti gli altri saranno penalizzati nel ranking.

google-mobile-friendly


Oggi, nonostante la diffusione capillare di smartphone e tablet, non tutti i siti sono ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili e Google ha deciso di dare in aiuto agli utenti che navigano da smartphone o tablet iniziando a indicare quali siti sono ottimizzati e quali no.

Da mesi il colosso di Mountain View sta testando un modo chiaro e discreto per indicare agli utenti quali siti internet sono mobile friendly, ma da oggi la novità è stata introdotta e resa disponibile per tutti: nella descrizione del sito ora verrà indicato se è ottimizzato o meno per la navigazione da smartphone o tablet.

Non solo, Google incoraggia tutti gli utenti a segnalare ai proprietari dei siti internet a ottimizzarli per la navigazione da mobile, seguendo le indicazioni disponibili a questo indirizzo. I siti che non saranno ottimizzati verranno penalizzati nel ranking dei risultati delle ricerche.

Il futuro passa anche da mobile e chi gestisce un sito internet dovrebbe esserne consapevole al punto da prendere provvedimenti al riguardo.

Via | Google Inside Search

  • shares
  • +1
  • Mail