Tumblr: ecco l'album Sgorbions con profili Facebook reali dai nomi improbabili

Se volete seguire un album su Tumblr veramente particolare, ecco per voi Sgorbions: tutti i nomi dei profili Facebook qui raccolti sono reali, solo che sono... bizzarri? Improbabili? Divertenti? Equivoci?

Andre Otti

L'album Sgorbions su Tumblr

Questo album mi fa venire in mente i tempi dell'università. Esiste una tradizione ben precisa, non scritta da nessuna parte, che fa sì che sui fogli che i docenti appendono in bacheca affinché gli studenti possano iscriversi agli esami spesso e volentieri compaiono nomi di strani studenti. Tipico il caso di Paolino Paperino, più volte me lo sono trovato davanti nell'elenco, mentre sotto Natale non era insolito vedere iscritto agli esami Natale Babbo, Calus Santa o Stefano Santo. Questo solo per citare quelli meno censurabili, diciamo che talvolta comparivano anche nomi decisamente più censurabili.

L'album fotografico di Sgorbions su Tumblr

Tuttavia siamo nell'epoca dei social network ed ecco che la situazione si è evoluta. In questo caso parliamo di un particolarissimo album comparso su Tumblr, il suo nome è Sgorbions. Su Sgorbions troverete una lunga sequela di profili Facebook dai nomi assolutamente reali, ma che in italiano suonano bizzarri ed equivoci. Non stiamo parlando di pagine di personaggi con nomi inventati o volutamente bislacchi, no, qui si parla di persone vere, con nomi reali che però in italiano suonano in maniera strana.

Di sicuro tutti noi conosciamo persone con nome e cognome che messi insieme fanno sorridere, vittime di scelte infelici dei genitori. Qui però, essendo profili di stranieri, diciamo che mi auguro che almeno nella lingua originale il gioco di parole non sia voluto, mentre in italiano, con una determinata pronuncia, questi nomi vogliono dire ben altre cose.

Pensiamo per esempio a Tyra Pack, in inglese sarà anche un bel nome, ma in italiano salta fuori Tirapacco, non molto carino, no? Idem dicasi per Paul Trone, pronunciatelo all'inglese e vedete cosa salta fuori. Uno dei miei preferiti è di sicuro Anty Malha Ria, ma ci si può chiamare Antimalaria? E vogliamo parlare di Ton Tontolon, Bell Ali, Lee Tame, Ines Atta, Tanto Amor (sarebbe bellissimo se si incontrasse con Lei Mi Ama), Nonso Nully, Dephy Chen, Kemal Kader, Ruth Rutto, Tombo La, Mista Ben e Kite Muort? Viene spontaneo chiedersi se queste persone siano a conoscenza del fatto che il loro nome, in un'altra lingua, sembra assumere un significato del tutto diverso.

Ovviamente poi ci sono anche dei nomi che in italiano assomigliano, ahimè, a parolacce e insulti: Stu Kazin, Porcho Diaz, Mawa Kakar, Du Pal, Fak Yu e Kool Ion. E non mancano neanche personaggi storici, sportivi o politici, abbiamo un Gary Baldy, un Totty Francisco e un Andre Otti per esempio o personaggi di fantasia, Jane Tarzan (beh, qui mi chiederei se i miei genitori mi volevano davvero bene quando mi hanno appioppato questo nome) e Rob Ocop. Altre due persone che dovrebbero incontrarsi sono Wong Ola e Coz Za. Ma ce ne sono tantissimi altri, qual è il vostro preferito?

Foto | Screenshot multipli da Sgorbions su Tumblr

  • shares
  • Mail