Google+ permette di definire il proprio orientamento sessuale

Oltre a "uomo" e "donna", Google+ permetterà di non specificare alcun orientamento sessuale o personalizzarlo.

google-orientamento-sessuale

Uniformandosi ai provvedimenti in merito già presi da altri social network, Google+ permetterà ai propri iscritti di personalizzare con maggiore libertà le informazioni riguardanti il proprio orientamento sessuale.

L'aggiornamento alla piattaforma entrerà in fase di roll out nei prossimi giorni, permettendo così a chi lo vorrà d'inserire maggiori dettagli nel proprio profilo: Google+ darà modo di configurare in modo più approfondito la sezione dedicata al proprio sesso.

Invece delle tre categorie "uomo", "donna" e "altro", Google+ mostrerà quindi le categorie "uomo", "donna", "rifiuto di dirlo" e "personalizzato". Scegliendo quest'ultima, si attiverà una casella di testo libero dove scrivere a proprio piacimento, insieme a un campo aggiuntivo con cui scegliere scelta il pronome con cui il social network si rivolgerà da quel momento in avanti alla stessa persona.

Non andranno via naturalmente le impostazioni di privacy sull'orientamento sessuale, grazie alle quali sarà possibile stabilire chi può vedere i dettagli di questo tipo e chi no. Anche se potrà sembrare un cambiamento ininfluente, la mossa di Google+ permetterà sicuramente a chi finora non si identificava coi tre generi proposti di trovarsi un po' più a suo agio sul social network.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail