L'angolo della nostalgia: i software di ieri, il primo Facebook

Ecco com'era Facebook nel 2004, con tanto di Al Pacino.

facebook2004

Per la maggioranza di chi lo frequenta, Facebook è il mastodontico social network che conosciamo oggi alle soglie del 2015, a oltre dieci anni dalla fondazione effettuata da Mark Zuckerberg. Un'azienda valutata oltre 200 miliardi a Wall Street, che opera ormai in diversi settori come la realtà virtuale, la messaggistica, fino alla connettività per le zone della Terra più disagiate.

Una musica diversa suonava naturalmente nel 2004, nei giorni in cui in quel di Harvard Zuckerberg e i suoi progettavano lo strumento destinato inizialmente alle scuole, ma che poi avrebbe invece rivoluzionato il nostro modo di comunicare. La pagina iniziale, in realtà, non era tanto diversa da quella odierna, anche se con uno stile grafico più grezzo: una maschera di login, la spiegazione di cosa fosse "thefacebook" e un bottone per registrarsi.

Piccola curiosità: la prima "faccia" di Facebook è stata quella dell'attore Al Pacino, inserita da Andrew McCollum nel logo del social network. David Kirkpatrick, in The Facebook Effect, lo ha svelato:

"Andrew McCollum, amico e compagno di classe di Zuckerberg, disegnò un logo usando un'immagine di Al Pacino trovata online, coperta poi con una nebbiolina di uni e zeri - i componenti elementari dei media digitali."

All'epoca per noi Facebook era totalmente sconosciuto: in Italia la diffusione di massa sarebbe iniziata solo nel 2008.

  • shares
  • Mail