Internet Explorer 11 supera il 25% di diffusione, Google Chrome secondo, delude Firefox

Diffusione capillare in tutto il mondo per Internet Explorer, la cui ultima versione ha confermato il suo dominio sul resto della concorrenza

market share browser

Ottime notizie per Microsoft, visto che il suo Internet Explorer 11 non ha solo superato Internet Explorer 8 ma ha anche confermato il suo dominio su tutti gli altri browser: se Microsoft è arrivata al 25.49%, Google Chrome 38.0 ha infatti superato appena l'11, posizionandosi comunque secondo in questa guerra senza esclusioni di colpi all'ultima ricerca web. Vediamo subito i dettagli.

A fornire i dati è stato Net Applications: Internet Explorer 8 è stato abbandonato progressivamente negli ultimi mesi, essendo infatti passato dal 17.31% di ottobre al 15.11 di novembre, periodo durante il quale Internet Explorer 11 è arrivato al 25.49, aumentando di 1.44 punti percentuale la sua diffusione. Il miglioramento di IE11 è ovviamente dovuto al fatto che IE8 era l'ultima versione compatibile con Windows XP, che è stato pian piano sostituito dalle sue versioni successive, le quali, di conseguenza, hanno favorito la diffusione delle altre versioni del browser.

Approfondisci: come rendere più veloce Google Chrome mobile

Ricordiamo, comunque, che tutto Internet Explorer oggi è arrivato a 58.94% di market share, seguito dal già citato Google Chrome (a circa il 20%) e da Firefox, che non dà particolari soddisfazioni al team di sviluppo, visto che, pur essendo arrivato al 13.26%, ha perso 0.65% di market share in un solo mese. Una brutta notizia per Modzilla, che, però, lavora bene e che paga caro, ovviamente, il fatto che la maggior parte dei PC è strettamente legata a tutto l'ecosistema Microsoft. Lo stesso vale per Google Chrome, che - come saprete senz'altro - è davvero un signor browser.

Approfondisci: la popolazione globale di Internet a quota 3 miliardi

Ad ogni modo, complimenti al colosso di Redmond per essere riuscito a difendere il suo lavoro negli anni da una concorrenza agguerrita come questa.

Via | Net Applications

  • shares
  • Mail