Bufale su Facebook: veleno nei campioni di profumo?

Sta tornando alla carica una storica bufala su Facebook, quella relativa ai campioni di profumi messi nella buca delle lettere e che conterrebbero veleno. Il tutto orchestrato dai terroristi arabi.

Campioni profumo

Sta riprendendo piede una vecchia bufala su Facebook. Praticamente questa bufala, che trovate sia sul social network che sul web, sostiene di fare attenzione ai campioni omaggio di profumo che vi vengono offerti gratuitamente o che vengono messi nella buca delle lettere in quanto conterrebbero dei veleni. E chi è che mette questi veleni celandoli sotto forma di campionicini di profumo? I terroristi arabi. Ovviamente si tratta di una bufala che prende però sempre più piede grazie anche al clima di xenofobia che sta dilagando in Italia in questi ultimi mesi.

Veleno nei campioni di profumo: la bufala su Facebook

Pare che questa bufala sia piuttosto vecchia, risale al 2010 quando sul web e sui social network fece la sua comparsa un post in inglese che recitava così: "Attenzione!!!!! Non aprite nessun campione di profumo, lozioni, sapono o prodotti come questi che potreste trovare nella vostra buca delle lettere o che vi vengono offerti gratuitamente nei luoghi pubblici. Se si annusano si può morire. Ho ricevuto questo avvertimento tramite il mio Verizon Phone mediante un agente governativo, proprio come è successo a molti di voi. E' grave!! Si pensa che questo sia un altro attacco terroristico".

Che sia una bufala lo si dovrebbe evincere dall'incipit "Attenzione" e dal numero di punti esclamativi che vengono utilizzati. La bufala era stata sbufalata in primis in questa sua nuova diffusione già da Bufale.net, poi anche Bufale un tanto al chilo aveva ribadito il concetto: nonostante ciò ci sono persone che continuano a condividerla e a crederci. Di base nessun governo di nessun paese ha mai diramato un allarme simile, quindi si tratta dell'ennesimo caso di allarmismo inutile che sfrutta le paure del momento per fare avere a determinate pagine più clic e contatti.

Antibufala Blogo

Via | Pagina Facebook di Bufale un tanto al chilo

Foto | 93465250@N02

  • shares
  • Mail