Anche Apple abbandona Google? Motore di ricerca forse sostituito da Bing o Yahoo

Pare che anche Apple voglia mollare Google come motore di ricerca predefinito per il suo Safari: gli accordi con l'azienda di Mountain View terminano il prossimo anno

google yahoo bing

Non è ancora una notizia certa, ma a riportare che Apple potrebbe presto abbandonare Google è stato The Information, che non è certo una fonte inattendibile. Stando a quanto scritto, pare, infatti, che il colosso di Mountain View dovrà subire un ulteriore smacco dalla concorrenza, visto che già recentemente ha dovuto vedere Firefox scegliere come motore di ricerca predefinito non il suo Google, ma Yahoo.

Oggi si ripete più o meno la stessa situazione: Google potrebbe non essere più il motore di ricerca predefinito di Safari, poiché Apple potrebbe decidere di sostituirlo con Bing o con il già citato Yahoo; gli accordi tra le due aziende, infatti, scadono il prossimo anno e comunque i rapporti non sono dei migliori: pensate al fatto che YouTube è stata eliminata come applicazione pre-installata da iOS e che Google Maps è stato sostituito da Apple Mappe.

Non sappiamo verso chi è maggiormente orientata la Mela Morsicata, ma dipende tutto dalle condizioni contrattuali e dalle rassicurazioni che sapranno dare le due aziende, ammesso che la Mela voglia davvero rinunciare a Google come motore di ricerca: al momento - ricordiamo - nulla è certo, anche se il fatto che Bing sia il provider predefinito di Siri, noto assistente vocale di Apple, non ci fa pensare a nulla di buono per Google.

Approfondisci: Google Chrome mobile raggiunge 400 milioni di utenti attivi al mese

Quale sarà l'impatto dell'abbandono? Considerando che i dispositivi Apple sono diffusi in tutto il mondo, riesce difficile immaginare che l'azienda di Mountain View non ne risentirà: siamo anche sicuri, però, che non tutta l'utenza Apple userà passivamente Bing o Yahoo, visto che esiste la possibilità di cambiare motore di ricerca facilmente.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail