Brightkite cambia la comunicazione mobile con Group Text

Brightkite Group TextPiaccia o, meno ai provider italiani – tra i più costosi in Europa, benché il nostro Paese registri percentualmente il numero più alto di utenze cellulari al mondo – internet è sempre più orientato al mercato mobile: lo testimonia il fatto che al SXSW 2010 sia Foursquare la killer-application (e le sue funzionalità sono complete solo tramite le applicazioni per smartphone).

Ma la geolocalizzazione è rimasta per lungo tempo appannaggio di Brightkite e quest'ultimo non è disposto a cedere il passo a Foursquare senza combattere: poco prima di Austin è arrivata la presentazione di Group Text, un nuovo sistema di messaggistica privata per membri di Brightkite e non. Gli sviluppatori lo descrivono come un emulo delle reply di massa via e-mail, ma è molto di più.

Ahimè Group Text è solo per utenti registrati se si accede dall'interfaccia web, mentre chi ha già un profilo su Brightkite può invitare chiunque disponga di un'e-mail e/o di un cellulare alle conversazioni: ogni thread può avere fino a 25 destinatari. Disponendo di una connessione a internet è possibile rimpiazzare gli SMS e chattare con chi si trova attorno a sé grazie ai check-in della piattaforma.

  • shares
  • Mail