Firefox compie 10 anni e lancia il tasto “Dimentica”

La Mozilla Foundation si dimostra ancora una volta attenta alle esigenze degli utenti. Ecco tutte le novità introdotte in Firefox 33.1.

Firefox lancia il tasto Dimentica

Il 9 novembre 2004 la prima versione finale di Firefox vedeva la luce e oggi, a dieci anni di distanza, la Mozilla Foundation ha rilasciato un nuovo aggiornamento del popolare browser - che arriva così alla versione 33.1 - che ha introdotto una serie di interessanti novità per proteggere la privacy degli utenti che lo utilizzano.

In un momento come questo in cui la privacy online è al centro di dibattiti e discussioni come mai prima d’ora, Firefox arriva in soccorso degli utenti e permette loro un nuovo e semplice strumento per eliminare ogni traccia della navigazione in un solo click.

Non sarà più necessario doversi recare nelle impostazioni del browser e cercare l’apposita voce: il pratico pulsante Dimentica appena introdotto fungerà da scorciatoia. Basterà cliccarci sopra e dire a Firefox se si vogliono eliminare tutti i dati degli ultimi 5 minuti, delle ultime 2 ore o delle ultime 24 ore.

Il browser chiuderà tutte le schede e le finestre aperte, eliminerà i cookie recenti, la cronologia recente e aprirà una nuova finestra “pulita”, in un processo che non può essere annullato una volta avviato.

Firefox lancia il tasto Dimentica

Chi è alla ricerca di privacy può continuare ad affidarsi alla navigazione anonima offerta ormai da anni da Firefox e, a partire da questa versione del browser, scegliere di effettuare le proprie ricerche con DuckDuckGo, il motore di ricerca che non ti traccia, appena introdotto nell’elenco dei search engine proposti agli utenti.

Come al solito potete scaricare Firefox 33.1 - in tutte le lingue e nelle versioni per PC, Mac, Linux e Android - dal sito ufficiale, dai server della fondazione o effettuando l'aggiornamento direttamente dal browser. Per il changelog completo, invece, vi rimandiamo all'elenco diffuso da Mozilla.

  • shares
  • Mail