Ancora cambiamenti a YouTube: commenti, playlist, ricerca

YouTube Makeover

Si parta da un presupposto: sebbene da un mese a questa parte YouTube sia passato in via sperimentale ad HTML5 – al pari di altre piattaforme di Google – il sito continua a utilizzare Adobe Flash per l'embedding dei video. Purtroppo (o, per fortuna?) perché si possa fare a meno di quest'ultimo ci vorrà ancora del tempo.

In compenso le novità si sprecano: una seconda fase del restyling è cominciata qualche giorno fa e sebbene siano ancora pochi gli utenti a utilizzare la nuova interfaccia è consigliabile dargli subito una chance. Anzitutto, la visualizzazione dei commenti ha eliminato la divisione tra video di risposta e repliche testuali.

Forse l'aspetto più interessante riguarda le playlist: finalmente è possibile abilitare/disabilitare la riproduzione dell'intera scaletta con un semplice pulsante a fondo delle anteprime. Sulla stessa falsariga, la ricerca permette ora di creare una sorta di "palinsesto" mettendo in coda di riproduzione i video trovati: niente male davvero!

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: