Google pigliatutto: si lancia anche nel mercato dei provider Internet

Come se non bastasse Buzz a far parlare ampiamente di Google, l'azienda californiana ha presentato il proprio progetto di rete veloce, in grado di fornire accesso a Internet a una velocità oltre 100 volte superiore a quella dei normali provider USA, fino a 1 gigabit al secondo.

Secondo il piano iniziale dopo aver stretto accordi con le varie autorità locali americane la rete veloce potrebbe raggiungere un numero di persone che va dalle 50.000 alle 500.000. Il motivo della "discesa in campo" nel mercato dei provider da parte di Google sarebbe la volontà dell'azienda di fornire una vera alta velocità alla rete e agli sviluppatori, per vedere cosa essi potranno creare grazie all'enorme quantitativo di banda.

Dopo Google Public DNS e la presentazione di SPDY è ormai abbastanza chiara la volontà di Google di voler creare una rete migliore e più veloce, lavorando sul suo funzionamento sin dalle radici.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: