TextBook Crooks è il mercatino dei libri usati per scuola e università


Interessante questo servizio inventato da alcuni studenti di un campus americano. Si tratta di un piccolo social network dedicato esclusivamente alla compravendita di testi scolastici o universitari usati. Speriamo che una versione italiana o un clone più o meno adattato al nostro mercato possa presto fare la sua comparsa sul nostro territorio.

Il sito si chiama TextBook Crooks e promette di far beneficiare gli studenti in molte maniere:


"Non permettete al vostro libraio di comprare il vostro libro usato per 10 dollari e rivenderlo poi al vostro compagno di classe a 70. Vendetelo voi stessi a un collega di studi per 50 dollari, in modo che sia il compratore che il rivenditore possano beneficiarne".

Per adesso, mettere in vendita ogni libro costa 1$. Non vengono fatte particolari pressioni di policy affinché le transazioni siano tutte completate online. Anzi, è favorita caldamente la chiusura di esse di persona. In ogni caso, per le lunghe distanze, sono previste una serie di automazioni per il calcolo delle spese di spedizione e varie ed eventuali.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: