Google News chiude in Spagna? L'azienda risponde così a una possibile tassa

Un vero peccato per l'editoria e il giornalismo spagnoli se Google News dovesse chiudere

google news

Le prese di posizione del governo spagnolo contro Google sono fuori da ogni logica, se considerate quanto sia diventato importante Google News per l'editoria e per il giornalismo mondiali; le conseguenze della decisione, per di più, potrebbero essere più gravi del previsto: a riportare la notizia è El Mundo, giornale filo-governativo secondo il quale Google sarebbe persino pronta a chiudere la versione spagnola del proprio News, se la situazione non dovesse cambiare. Ma procediamo con ordine e cerchiamo di fare il punto su ciò che sta succedendo.

Se in Germania si è deciso che gli editori potranno decidere di essere esclusi da Google News, senza per questo essere penalizzati a livello di indicizzazione, in Spagna la guerra contro Google sembra non essere destinata a terminare nel breve periodo: il presidente Mariano Rajoy ha infatti proposto che tutti gli aggregatori di notizie, quindi non solo Google News, debbano pagare un compenso agli editori, a prescindere dalla porzione di testo che apparirebbe in video; una proposta assurda - converrete senz'altro con noi -, visto che, se è vero che Google News usa i nostri contenuti, è anche vero che l'iscrizione è gratuita (per altro molto difficoltosa) e che il traffico verso i siti indicizzati aumenta fino al 30%.

Approfondisci: come guadagnare seriamente con Google Adsense

Google, ovviamente, non è stata a guardare e ha minacciato di chiudere il servizio, qualora la proposta dovesse diventare legge a tutti gli effetti: una situazione che - secondo uno studio firmato da Analistas Financieros Internacionales - potrebbe portare alla perdita di circa un miliardo di euro. Vi aggiornereno non appena sapremo gli ulteriori risvolti della situazione.

Via | El Mundo

  • shares
  • Mail