Windows 10, ci sarà anche Cortana

Tanti nuovi indizi confermano l'arrivo di Cortana, in un prossimo futuro, anche su desktop grazie a Windows 10.

Se lo aspettavano in tanti, ma Microsoft non ha fatto alcun riferimento a Cortana, l’assistente vocale di Redmond, durante la presentazione di Windows 10. Questo non significa, però, che Cortana non arriverà mai a dare supporto anche agli utenti di PC.

Microsft ha promesso che saranno tante le funzionalità che arriveranno in Windows 10 da qui al momento del suo rilascio - la presentazione del 30 settembre scorso è stata solo un assaggio - e tra queste ci sarà con ogni probabilità anche Cortana, in vantaggio su Apple che non è ancora riuscita a integrare Siri in Mac OS X.

Andando a spulciare nei file di sistema della versione Technical Preview di Windows 10, Digital Trends ha scoperto più di un riferimento all’assistente vocale, file DDL come “Windows.Cortana.dll” e “Windows.Cortana.ProxyStub.dll” che confermano l’intenzione di Microsoft di preparare la strada all’arrivo di Cortana. Difficile prevedere, al momento, se come sostengono le indiscrezioni l’assistente vocale verrà integrato al punto da andare a sostituire Bing come motore di ricerca in Windows o se i due servizi andranno a coesistere in qualche modo.

windows-10-cortana-v2-970x0


Cortona è stato presentato ufficialmente come software di assistenza e riconoscimento vocale per Windows Phone, ma ora che Microsoft ha tirato fuori dal cilindro un sistema operativo unico per tutti i dispositivi, smartphone e tablet compresi, l’arrivo di Cortana su desktop è scontato. Vedremo se il tempo ci darà ragione.

Via | DT

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: