Wolfram Alpha lancia Mathematica Online

Gli sviluppatori avvertono: se avete la versione desktop utilizzate quella, se siete in viaggio affidatevi invece a Mathematica Online.

Da oggi usare Mathematica di Wolfram Alpha sarà decisamente più semplice e immediato. Il celebre motore computazionale di conoscenza ha infatti annunciato di aver appena lanciato una versione online del servizio, chiamata appunto Mathematica Online, che si slega da ogni software e permette agli utenti di essere utilizzato direttamente dal browser.

Wolfram Alpha ha deciso di seguire l’esempio delle altre grandi aziende tech e ha ufficialmente abbracciato il mondo del cloud, dando agli utenti la possibilità di accedere a Mathematica Online senza la necessità di installare alcun software aggiuntivo, e aprendo così le porte a tutte le piattaforme.

Sarà sufficiente creare un account a questo indirizzo e utilizzare i dati di accesso per collegarsi a Mathematica Online da un qualunque browser. Se siete già utenti del servizio non farete alcuna fatica a utilizzare questa interfaccia web, pulita e intuitiva al pari di quella desktop.

Il team di sviluppo spiega che c’è voluto del tempo per arrivare a questa versione, ancora in fase beta, ma che tutte le funzioni principali sono già presenti e anche qualcosa in più. E’ il caso della funzione Manipolate, che per ovvi motivi online non sarà fluida come su desktop, ma ha il vantaggio che la sua interfaccia Cloud CDF è embeddabile in ogni pagine web senza la necessità di ricorrere a plugin. Non male, no?

Mathematica Online non sostituisce la versione desktop

wolfram-cloud-app-mathematica-online

Trattandosi di un servizio cloud, il vostro account sarà accessibile ovunque e con esso i file che avete creato o modificato. Avete soltanto bisogno di una connessione internet e di un browser per accedere ai vostri esercizi, ai vostri studi e ai vostri compiti ovunque vi troviate.

E’ bene precisare ancora una volta che Mathematica Online è in fase beta e che non tutto potrebbe funzionare al meglio, ma non dovrete far altro che segnalare eventuali bug agli sviluppatori, sempre attenti a rendere migliore il servizio nel minor tempo possibile.

Il consiglio del team di Wolfram Alpha è chiaro: se avete la versione desktop utilizzate quella e poi affidatevi a Mathematica Online per salvare i vostri progetti e se siete in viaggio e non avete a disposizione il vostro PC, potrete continuare a lavorare utilizzando questa nuova funzione online.

Via | Wolfram

  • shares
  • Mail